Come finisce Chaos Walking, finale spiegazione del film

Come finisce Chaos Walking

Come finisce Chaos Walking, trama e finale

Chaos Walking è un film di fantascienza del 2021 diretto da Doug Liman, basato sul romanzo “Chaos – La fuga” di Patrick Ness. La storia è ambientata nel 2257 d.C. su un pianeta chiamato Nuovo Mondo, dove i pensieri degli uomini sono visibili e udibili a causa di una condizione chiamata “Rumore”12. Come finisce Chaos Walking. La trama, il finale e la spiegazione del film.

Chaos Walking trama completa

La storia è ambientata nel 2257 d.C. su un pianeta chiamato Nuovo Mondo, dove i pensieri degli uomini sono visibili e udibili a causa di una condizione chiamata “Rumore”12. Il protagonista Todd Hewitt vive in una colonia maschile dopo che tutte le donne sono state apparentemente uccise in una guerra civile contro una specie nativa chiamata Spackle. Un giorno, Todd scopre una ragazza di nome Viola Eade, unica sopravvissuta di un’astronave schiantatasi sul pianeta. Viola non emette Rumore, il che sconvolge Todd. Insieme, Todd e Viola devono fuggire dal malvagio sindaco David Prentiss e scoprire i segreti oscuri del pianeta mentre cercano di contattare l’astronave madre di Viola per chiedere aiuto. Come finisce Chaos Walking ? A seguire, la trama, il finale e la spiegazione del film.

Chaos Walking finale spiegazione del film

Nel finale di Chaos Walking, Todd Hewitt affronta il sindaco David Prentiss. Prentiss usa un’illusione di se stesso per distrarre Todd, ma Todd riesce a contrattaccare utilizzando le illusioni di sua madre e di tutte le donne, chiamando Prentiss un codardo. Durante lo scontro, Viola attacca Prentiss, che sembra cadere a terra morto. Il film si conclude con Todd e Viola che riescono a contattare l’astronave madre di Viola, sperando in un futuro migliore per il pianeta Nuovo Mondo.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA