The North Sea storia vera del film: il disastro ambientale di Deepwater Horizon

The North Sea storia vera del film

The North Sea storia vera del film

Il film The North Sea è un disaster movie norvegese uscito nel 2021, diretto da John Andreas Andersen, presentato alla Festa del Cinema di Roma. La trama ruota attorno al crollo di una piattaforma petrolifera nel Mare del Nord, che provoca un disastro ambientale di proporzioni immani. Se ti piacciono i film adrenalinici e con un forte messaggio ambientale, allora questo è il titolo giusto. Ma il film The North Sea è una storia vera ? Ecco a cosa si ispira veramente.

The North Sea storia vera del disastro ambientale di Deepwater Horizon

La storia del film The North Sea è ispirata a eventi reali accaduti negli anni ’70, quando una piattaforma petrolifera esplose nel Mare del Nord, causando una fuoriuscita massiccia di petrolio e gravi conseguenze ambientali. Questo evento ha influenzato la narrazione del film, che critica la politica di sfruttamento petrolifero e mette in luce le problematiche ambientali legate a tali incidenti.

Il Deepwater Horizon ha ispirato il film The North Sea: cosa è successo veramente

Il disastro ambientale della Deepwater Horizon è stato uno dei peggiori nella storia degli Stati Uniti. Il 20 aprile 2010, un’esplosione sulla piattaforma petrolifera Deepwater Horizon, situata nel Golfo del Messico, ha causato la fuoriuscita di circa 4,9 milioni di barili di petrolio in mare. Questo sversamento è durato 87 giorni e ha avuto effetti devastanti sull’ambiente marino. Le conseguenze sono state gravi per molte specie marine, tra cui delfini, tartarughe marine e uccelli. Anche gli sforzi di pulizia hanno avuto un impatto significativo sull’ecosistema. Nonostante siano passati più di dieci anni, molte specie e habitat stanno ancora cercando di riprendersi.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA