Come finisce 88 Minuti, finale spiegazione del film: chi è il colpevole

Come finisce 88 minuti

Come finisce 88 Minuti, trama e finale del film con Al Pacino

88 Minuti è un film del 2007 diretto da Jon Avnet, con protagonista Al Pacino nel ruolo del Dr. Jack Gramm. Nel cast ci sono anche Leelee Sobieski che interpreta l’antagonista del film. Tutto comincia infatti con Jack Gramm e la cattura del serial killer Jon Forster, avvenuta dieci anni prima. La sera prima che l’assassino venga giustiziato, però due sue studentesse vengono uccise con lo stesso modus operandi. Nel frattempo Jack riceve una misteriosa telefonata dal contenuto inquietante: qualcuno lo ucciderà fra 88 minuti. Come finisce 88 minuti. Chi è il colpevole ? A seguire, la trama, il finale e la spiegazione del film con Al Pacino.

Come finisce 88 Minuti ? La trama completa

Jack Gramm è un professore universitario e psichiatra forense che collabora con l’FBI. Dieci anni prima, la sua testimonianza ha contribuito alla condanna a morte di Jon Forster, accusato di essere un serial killer. Tuttavia, la sera prima dell’esecuzione di Forster, nuovi omicidi con lo stesso modus operandi riaprono il caso, mettendo in dubbio la colpevolezza di Forster. Gramm riceve una telefonata anonima che lo avverte di avere solo 88 minuti di vita. Inizia così una corsa contro il tempo per scoprire chi è il vero colpevole e chi sta cercando di incastrarlo. Durante questa indagine, Gramm deve affrontare il suo passato e risolvere il mistero prima che il tempo scada. Come finisce 88 Minuti ? A seguire, lo spoiler e la spiegazione finale del film.

88 Minuti finale spiegazione del film: chi è il colpevole ?

Nel finale di “88 minuti”, il Dr. Jack Gramm scopre che Lauren Douglas è la vera colpevole dietro gli omicidi recenti. Lauren ha collaborato con Jon Forster, il serial killer che Gramm aveva contribuito a condannare, per vendicarsi di lui. Convinta che Gramm abbia falsificato le prove per condannare Forster, Lauren ha orchestrato una serie di omicidi per screditarlo e far sembrare Forster innocente. Alla fine, Gramm riesce a smascherare Lauren con l’aiuto della polizia e di alcuni amici, dimostrando la sua innocenza e ristabilendo la giustizia. Il film finisce con la prevalenza della verità e della giustizia sulla manipolazione e l’inganno.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA