Come finisce 40 sono i nuovi 20, finale spiegazione del film Home Again

Come finisce 40 sono i nuovi 20

Come finisce 40 sono i nuovi 20, trama e finale

Il film 40 sono i nuovi 20, conosciuto come Home Again, è una commedia sentimentale del 2017 diretta da Hallie Meyers-Shyer. Reese Witherspoon è Alice, mamma single quarantenne che decide di ospitare tre aspiranti registi ventenni in difficolta’: sarà una convivenza piena di sorprese. Come finisce 40 sono i nuovi 20. La trama, il finale e la spiegazione del film.

40 sono i nuovi 20 trama completa

La trama si concentra su Alice Kinney, interpretata da Reese Witherspoon, una donna di 40 anni che, dopo una separazione, cerca di dare una nuova svolta alla sua vita. Durante la serata del suo compleanno, Alice incontra Harry, George e Teddy, tre giovani aspiranti registi senza un posto dove vivere. Dopo averli ospitati per la notte, la loro presenza diventa una parte importante della routine di Alice, influenzando positivamente sia la sua vita personale che professionale.

Come finisce 40 sono i nuovi 20 film del 2017

Alice inizia a provare qualcosa per Harry, mentre Teddy l’aiuta a creare un sito web per il suo lavoro di decoratrice d’interni e George incoraggia Isabel, la figlia di Alice, a partecipare ad un concorso di scrittura a scuola. Tuttavia, la situazione si complica quando l’ex marito di Alice, Austen, arriva a Los Angeles e si mostra a disagio per la presenza dei tre giovani in casa con la sua famiglia. Come finisce 40 sono i nuovi 20 ? A seguire, lo spoiler e la spiegazione finale del film.

40 sono i nuovi 20 finale spiegazione del film Home Again

Il finale del film “40 sono i nuovi 20” vede la protagonista Alice Kinney affrontare una situazione complicata quando il suo ex marito Austen si presenta a casa sua chiedendo di essere ospitato. Austen, interpretato da Michael Sheen, sembra avere l’intenzione di riconquistare Alice. Tuttavia, il film conclude senza fornire una risoluzione chiara e definitiva, lasciando alcuni aspetti della storia aperti all’interpretazione dello spettatore. Questa scelta narrativa ha suscitato diverse opinioni tra i critici, con alcuni che hanno trovato il finale insoddisfacente.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA