Come finisce Duplicity, finale spiegazione del film con Julia Roberts e Clive Owen

Come finisce Duplicity

Come finisce Duplicity, trama e finale

“Duplicity” è un film del 2009 scritto e diretto da Tony Gilroy, con protagonisti Clive Owen e Julia Roberts. Si tratta di una commedia romantica a sfondo criminale che segue le vicende di due spie aziendali con un passato romantico che collaborano per realizzare una truffa complessa. Il film esplora il mondo dello spionaggio industriale e le complesse relazioni tra i personaggi, che devono navigare tra fiducia, inganno e sentimenti romantici mentre cercano di portare a termine il loro piano. Come finisce Duplicity. La trama, il finale e la spiegazione del film.

Duplicity trama completa

La trama si svolge su più livelli temporali e inizia a Dubai nel 2003, dove Ray Koval, un agente del MI6, incontra Claire Stenwick, un’ufficiale della CIA. Ray tenta di sedurla, ma Claire lo droga e gli ruba dei documenti classificati. Tre anni dopo, a Roma, Ray e Claire si incontrano per la prima volta da Dubai e trascorrono diversi giorni insieme in un hotel di lusso, immaginando di lasciare i loro lavori governativi per entrare nel settore privato altamente competitivo.

Come finisce Duplicity film di Tony Gilroy

Grazie alle informazioni di Ray, Claire è in grado di apparire un’eroina ai suoi datori di lavoro, catturando le attività di spionaggio di Equikrom dopo il fatto o contrastandole in qualche misura alle Bahamas. Tully di Burkett & Randle finge di essere impressionato, ringrazia Claire per aver difeso con successo il nuovo prodotto dell’azienda, e le rivela che è una cura per la calvizie. Informa Garsik di Equikrom, che parte per un’assemblea degli azionisti a Las Vegas aspettandosi che lei ottenga la formula chimica e che annuncerà il nuovo sviluppo ai suoi azionisti prima che Burkett & Randle renda pubbliche le informazioni. Come finisce Duplicity ? A seguire, lo spoiler finale.

Duplicity finale spiegazione del film con Julia Roberts

L’eccitazione cresce quando il team di Equikrom, usando Claire come fonte principale all’interno degli uffici del rivale, riesce ad acquisire una copia della formula. Claire e Ray si incontrano all’aeroporto di Zurigo, ognuno con una copia della formula che hanno intenzione di vendere a una società svizzera per 35 milioni di dollari. Allo stesso tempo, Garsik dice ai suoi azionisti che sono nelle fasi finali della sperimentazione di un prodotto che cura la calvizie. La formula, annunciano gli svizzeri a Ray e Claire, non è quella che pensano, solo una lozione innocua. A loro volta sono delusi, ma impressionati da come sono stati completamente manipolati. Ora hanno solo l’un l’altro e una bottiglia di champagne di ringraziamento da parte di Tully.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA