Riccardo Rampi causa morte, età, malattia: come è morto il fratello di Alfredino Rampi

Riccardo Rampi causa morte del fratello di Alfredino Rampi

Riccardo Rampi come è morto il fratello di Alfredino Rampi

Come è morto Riccardo Rampi, il fratello di Alfredino Rampi ? La storia della famiglia Rampi è stata raccontata anche nella fiction intitolata “Alfredino – una storia italiana”, disponibile in streaming. Il caso Alfredino Rampi è una delle più toccanti e tragiche vicende che hanno segnato l’Italia. Alfredo era un bambino di sei anni che il 10 giugno 1981 cadde in un pozzo artesiano a Vermicino, vicino Roma. Nonostante i disperati tentativi di salvataggio che durarono quasi tre giorni, la vicenda si concluse tragicamente con la sua morte. Purtroppo la famiglia Rampi è stata colpita da un altro tragico evento. Scopriamo la causa della morte di Riccardo Rampi.

Riccardo Rampi età del fratello di Alfredino Rampi

Data di nascita: Riccardo Rampi era nato nel 1979 a Roma. I suoi genitori erano Ferdinando Rampi e Franca Bizzarri. Era il fratello minore di Alfredino Rampi, il bambino tragicamente noto per essere precipitato in un pozzo artesiano a Vermicino nel 1981. Riccardo, che aveva due anni in meno rispetto ad Alfredo, soffriva di una patologia cardiaca simile al fratello, che alla fine ha portato alla sua morte prematura per infarto all’età di 36 anni.

Riccardo Rampi causa morte e malattia del fratello di Alfredino Rampi

La morte di Riccardo Rampi è avvenuta in circostanze tragiche durante un addio al celibato, quando ha accusato un malore e, nonostante i tentativi di soccorso, è deceduto poco dopo in ospedale. La sua scomparsa ha lasciato un segno profondo nella sua famiglia e nella comunità che aveva già vissuto la perdita di Alfredino. Oggi, Riccardo riposa accanto al fratello nel Cimitero del Verano a Roma.

Riccardo Rampi moglie e figli, che lavoro faceva il fratello di Alfredino

Riccardo lavorava presso la LDT, un’azienda informatica, ed era sposato con Roberta. La coppia aveva due figlie, Sofia ed Elisa Rampi.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA