Come finisce Il fiume dell’Ira, finale spiegazione del film con Mel Gibson

Come finisce Il fiume dell'Ira

Come finisce Il fiume dell’Ira, trama e finale del film

“Il fiume dell’ira” è un film drammatico del 1984 diretto da Mark Rydell, conosciuto come The River, ha come protagonisti Mel Gibson e Sissy Spacek. La storia segue Tom Garvey, interpretato da Gibson, un agricoltore che lotta per mantenere la sua terra di famiglia contro le pressioni di un uomo d’affari senza scrupoli, Joe Wade, interpretato da Scott Glenn. L’opera drammatica ha conquista un Premio Oscar per il miglior montaggio su 5 candidature. Come finisce Il fiume dell’Ira ? La trama, il finale e la spiegazione del film.

Il fiume dell’Ira trama completa

La trama di Il fiume dell’Ira si concentra su Tom Garvey, un agricoltore che lavora nella fattoria di famiglia accanto al fiume, insieme alla moglie Mae e ai loro due figli. Tom è profondamente legato alla terra dei suoi avi e ha la determinazione necessaria per affrontare ogni difficoltà. La sfida più grande arriva da Joe Wade, un ricco uomo d’affari che ha sempre avuto un debole per Mae, la moglie di Tom. Wade cerca in tutti i modi di acquistare la terra di Garvey per costruire una centrale elettrica che sommergerebbe l’intera vallata. Ma le disavventure di Tom continuerà a vivere delle disavventure.

Come finisce Il fiume dell’Ira film con Mel Gibson

Nel finale del film, Wade arriva sulla riva del fiume con un gruppo di disperati per minacciare Garvey e gli altri contadini, cercando di costringerli a vendere le loro proprietà1. Tuttavia, Tom Garvey, inizialmente da solo e poi con l’aiuto degli altri contadini, resiste e riesce a salvare la terra dalla speculazione, almeno per il momento. Il finale ha un tono quasi favolistico, con la comunità che si unisce per proteggere la propria terra. Scopri come finisce Il fiume dell’Ira. A seguire, lo spoiler finale del film.

Il fiume dell’Ira finale spiegazione del film con Mel Gibson

Verso il finale di Il fiume dell’ira, Tom torna alla fattoria dove il suo macchinario si guasta e un’altra inondazione minaccia la fattoria. La comunità agricola si unisce per costruire un argine che fornisce un po’ di sollievo. L’argine si rompe, ma malgrado Tom inizia a raccogliere sacchi di sabbia per riparare l’argine da solo. Tutti ripareranno l’argine insieme a lui. Alla fine, Wade si rende conto di aver perso la battaglia e ammira la determinazione di Tom, pensando che prima o poi la natura sconvolgerà la fattoria di Tom e Wade aspetterà. La famiglia Garvey avrà un raccolto di successo.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA