Come finisce Unknown senza identità, finale spiegazione del film con Liam Neeson

Come finisce Unknown senza identità

Come finisce Unknown senza identità, trama e finale del film con Liam Neeson

Il film “Unknown – Senza identità” è un thriller d’azione del 2011 diretto da Jaume Collet-Serra. Basato sul romanzo Fuori di me dello scrittore francese Didier Van Cauwelaert. Il dottor Martin si risveglia dopo un incidente d’auto e scopre che un altro uomo si è impossessato della sua identità. Come finisce Unknown senza identità ? La trama, il finale e la spiegazione del film.

Unknown senza identità trama completa

La trama di Unknown senza identità si concentra sul personaggio del Dr. Martin Harris, interpretato da Liam Neeson, che si trova a Berlino per un congresso sulle biotecnologie insieme alla moglie Liz. Dopo aver dimenticato una valigetta con i suoi documenti in aeroporto, Harris ha un incidente stradale mentre torna a recuperarla e precipita in un fiume. Salvato da Gina, la tassista, si sveglia da un coma di quattro giorni solo per scoprire che la sua identità è stata sottratta. Sua moglie finge di non conoscerlo e un altro uomo si fa passare per lui. Con l’aiuto di Gina e di un investigatore privato, Harris cerca di ricostruire la sua vita e di capire perché la sua identità è stata rubata

Come finisce Unknown senza identità film con Liam Neeson

Alla fine, Martin si ricorda di essere già stato con Liz a Berlino in passato per piazzare una bomba nella suite dell’hotel Adlon, dove alloggiava il principe Shada. L’uomo capì allora che l’obiettivo non era il principe Shada, ma Bresler, l’agronomo presente alla conferenza, perché attraverso la ricerca aveva sviluppato una varietà di mais geneticamente modificato in grado di resistere a qualsiasi condizione climatica. Uccidendo Bressler e rubando le sue ricerche, il gruppo sperava di rivendere il lavoro del professore per miliardi di dollari di profitto. Come finisce Unknown senza identità ? A seguire, lo spoiler finale.

Unknown finale spiegazione del film Senza identità

Prendendo una copia della password, Liz è riuscita ad accedere al laptop di Bresler e ha rubato i dati, ma è stata successivamente uccisa in un’esplosione che non è riuscita a prevenire. Uccidendo Bressler e rubando le sue ricerche, il gruppo sperava di rivendere il lavoro del professore per miliardi di dollari di profitto. Armata di una copia della password, Liz accede con successo al laptop di Bresler e ruba i dati, ma viene successivamente uccisa in un’esplosione che non riesce a prevenire. Nel frattempo, l’uomo che si finge il marito di Liz tenta di eliminare definitivamente Bresler, ma Martin lo raggiunge e riesce ad ucciderlo dopo un lungo combattimento. Il film finisce con Martin e Gina che salgono da soli su un treno con nuovi passaporti e nuove identità.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA