Gaetano Rizzo storia vera del mafioso, a chi è ispirato nella realtà: biografia dell’antagonista di Mascaria

Gaetano Rizzo storia vera del mafioso

Gaetano Rizzo storia vera del mafioso di Mascaria

Nel film Mascaria il mafioso Gaetano Rizzo è l’antagonista che minaccia quotidianamente Pietro Ferrara, il vero protagonista del film “Mascaria”, che ruota attorno al coraggio, all’integrità e alla lotta contro la mafia. Dopo avervi raccontato la storia vera di Ferrara, scopriamo invece la storia vera di Pietro Ferrara. A chi è ispirato il mafioso del film Mascaria ?

Gaetano Rizzo biografia

Gaetano Rizzo, un capomafia, orchestrò la vendetta contro Ferrara. Accusò pubblicamente Ferrara di essere suo complice, macchiando la sua reputazione con accuse infondate. Questa falsa accusa ha portato a un lungo e arduo processo per “associazione mafiosa”. Il titolo del film, “Mascaria”, deriva dalla parola siciliana “mascariare”, che significa “calunnia” o “calunniare”. Durante gli anni estenuanti, segnati da accuse e battaglie legali, Pietro Ferrara è rimasto fermo, sottolineando valori come l’integrità e il coraggio. La sua storia si conclude tragicamente, ma serve come un potente promemoria per riconoscere la verità dalla menzogna in situazioni delicate.

Gaetano Rizzo a chi è ispirato nella realtà ?

Gaetano Rizzo è ispirato a molti esponenti della mafia siciliana che vivevano con le estorsioni. In realtà, sempre in Sicilia, vi è un altro Gaetano Rizzo, coinvolto nell’inchiesta Koala dalla Procura di Catania per via del traffico di stupefacenti. Non sono correlati questi due personaggi.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA