Come finisce Confessions confessioni di un assassino, finale e spiegazione della storia vera di Gerald Gallant

Come finisce Confessions confessioni di un assassino

Come finisce Confessions confessioni di un assassino, trama e finale

Confessions confessioni di un assassino film 2022 diretto da Luc Picard. Un crime movie dissacrante che si tinge di grottesco ma che risulta sempre credibile e realistico. Gérald Gallant, interpretato da Luc Picard, è stato un sicario al soldo delle bande di motociclisti del Quebec e, dalla fine degli anni Settanta, ha commesso 28 omicidi dichiarati, che a detta di alcuni sarebbero in realtà più di 30. Quella di Gérald Gallant è una storia vera e in Confessions Confessioni di un assassino viene affrontata tanto la sua vita privata segnata da una madre terribile e una moglie molto religiosa, sia quella professionale in cui per 25 anni è riuscito a sfuggire alla polizia e a sopravvivere ai tanti malavitosi incontrati. Come finisce Confessions confessioni di un assassino. Il finale e la spiegazione del film, tratto da una storia vera.

Confessions confessioni di un assassino trama completa

Gérard Gallant, il criminale con più omicidi alle spalle nella storia del Canada, vantando ventotto omicidi e una quindicina di attentati. Nel 2006, a Bruxelles, Gérard viene finalmente arrestato. Interrogato dal sergente Claude St-Cyr, Gallant decide di mettersi a nudo, ripercorrendo la sua vita privata, gli affetti e i trucchi con cui ha superato in astuzia sia i criminali più incalliti che i poliziotti più intelligenti, perpetrando i propri crimini con una freddezza ineguagliabile.

Come finisce Confessions confessioni di un assassino, finale e spiegazione della storia vera di Gerald Gallant

Gérald Gallant, il sicario canadese che ha ammesso di aver commesso 28 omicidi e 12 tentati omicidi tra il 1978 e il 2003, è stato condannato all’ergastolo nel 2009. I suoi crimini erano caratterizzati da sparatorie in pubblico, con colpi alla testa, al collo o al petto, che sono diventati il suo marchio di fabbrica. Le sue vittime erano per lo più membri di bande criminali con base in Quebec. Gallant è stato uno dei killer più prolifici conosciuti in Canada. Dopo la sua cattura, Gallant ha accettato di testimoniare contro altre 11 persone che avrebbero ordinato gli omicidi o lo avrebbero aiutato a portarli a termine, come parte di un accordo di patteggiamento.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA