Come finisce Tutta un’altra vita, finale e spiegazione del film con Enrico Brignano

Come finisce Tutta un'altra vita

Come finisce Tutta un’altra vita, trama e finale del film di Enrico Brignano

Tutta un’altra vita è un film 2019 diretto da Alessandro Pondi, uscito nelle sale italiane. Protagonista Enrico Brignano nei panni di un tassista romano di nome Gianni. La commedia è costruita fondamentalmente attorno a una sola domanda: Cosa faresti se il destino ti offrisse di diventare un’altra persona per una settimana? Le scene del film sono state girate a Roma, Zona Eur, e sul lungomare di Tarquinia e Civitavecchia. Come finisce Tutta un’altra vita. La trama, il finale e la spiegazione del film.

Come finisce finisce Tutta un’altra film con Enrico Brignano

Gianni è un tassista romano con una routine consolidata. Ha una moglie e due figli e sogna di vincere la lotteria per cambiare il suo quotidiano scialbo e sempre uguale. E quando una coppia benestante, in partenza per una settimana alle Maldive, dimentica nel suo taxi le chiavi della loro meravigliosa villa da mille e una notte, Gianni azzarda: si impossessa della villa e della vita del suo proprietario, finendo in una giostra di emozioni mai vissute prima che culminano nell’incontro inaspettato con Lola, la ragazza dei sogni. Gianni diventa un’altra persona e quella con Lola è davvero un’altra vita. Ma poi tornano i proprietari e il sogno finisce.

Tutta un’altra vita finale e spiegazione del film con Enrico Brignano

La moglie capisce che Gianni dice bugie e che la tradisce. Il tassista restituisce le chiavi ai proprietari appena tornati dalle Maldive. Ed è così che Gianni torna alla vita di sempre, sperando in un’altra incredibile vittoria alla lotteria. Alla fine, ha un intuito geniale. Accompagna un’altra ricca coppia all’aeroporto che si assenterà per ben 2 settimane. Gianni propone a Lola di passare insieme del tempo libero nella villa disabitata dai turisti, lei accetta di nuovo questa folle avventura.

Tutta un’altra vita cast completo

  • Enrico Brignano (Gianni)
  • Ilaria Spada (Lola)
  • Paola Minaccioni (Lorella)
  • Maurizio Lombardi (Manuel)
  • Rossella Brescia (donna Danarosa)
  • Giorgio Colangeli (Alfredo)
  • Paolo Sassanelli (Temistocle)
error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA