Come finisce La mia ombra è tua, trama e finale spiegazione del film con Marco Giallini

Come finisce La mia ombra è tua

Come finisce La mia ombra è tua, trama e finale

La mia ombra è tua è un film 2022 diretto da Eugenio Cappuccio, tratto dall’omonimo romanzo di Edoardo Nesi, uscito nel 2019. I protagonisti della vicenda sono Emiliano, interpretato da Giuseppe Maggio (Alessandro in “Baby”, 2018) e Vittorio (Marco Giallini), alle prese con un viaggio in diverse zone d’Italia. Il primo è un giovane appena laureatosi in Lettere Antiche con il massimo dei voti, mentre Vittorio è uno scrittore, autore di un solo libro che ha maturato un successo mondiale. Come finisce La mia ombra è tua. La trama, il finale e la spiegazione del film.

La mia ombra è tua trama completa

Emiliano ha 25 anni e un sogno nel cassetto: far valere la sua laurea in lettere antiche. L’occasione sembra arrivare: fare l’assistente a Vittorio Vezzosi, oggi professore ma con alle spalle un romanzo all’attivo, “I Lupi dentro”, a suo tempo un caso editoriale. A distanza di anni, il mondo dei social per voce della influencer Carlita Cosmay, reclama con forza un secondo romanzo, un sequel del suo primo, ed unico, successo letterario. A Emiliano toccherà l’arduo compito di convincere e supervisionare lo scettico Vezzosi per le stesura del suo inedito romanzo.

Come finisce La mia ombra è tua film 2022

Il film “La mia ombra è tua” finisce con un momento significativo che mette in luce le sfide e le contraddizioni della vita dei personaggi. Porta a una riflessione sull’umanità e sul bisogno di riscoprirsi parte di qualcosa, suggerendo che i due protagonisti, nonostante le loro differenze, diventano in fin dei conti una cosa sola. Lo svelamento di un inganno perpetrato da Vezzosi, che anziché segnare un punto di svolta, risulta essere un’occasione mancata per un reale cambiamento, lasciando emergere una sensazione di staticità e di incomprensione generazionale.

La mia ombra è tua finale spiegazione del film

Come finisce La mia ombra è tua

Alla fine, tornati dal lungo viaggio, Emiliano e Vittorio Vezzosi si salutano per l’ultima volta in aeroporto. Il professore andrà a vivere all’estero, in una spiaggia tropicale con il suo amore Milena. Così Emiliano torna desolato nel suo casolare nella provincia di Firenze. Ha perso il lavoro, l’amicizia con il professore e la fidanzata. Poi rivela cosa c’era scritto sui fogli del professore: una scena della Dolce Vita di Fellini che Emiliano avrebbe dovuto assolutamente vedere. Scosso dall’emozionante scena, decide di iniziare a scrivere il nuovo romanzo “La mia ombra è tua”. Dalla finestra nota l’arrivo di Mamadou e Allegra.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA