Come finisce Codice Mercury, trama e finale spiegazione del film 1998

Come finisce Codice Mercury

Come finisce Codice Mercury, trama e finale

Codice Mercury è un film 1998 diretto da Harold Becker. Il thriller esplora temi come la sicurezza nazionale, la corruzione governativa e le capacità uniche delle persone con autismo, il tutto incorniciato in un’avvincente narrazione d’azione. Un bambino autistico decifra un codice segreto della Difesa. Dopo che i suoi genitori vengono uccisi, viene affidato ad un agente dell’FBI. Protagoniste 2 star del cinema americano, Bruce Willis e Alec Baldwin. Come finisce Codice Mercury. La trama, il finale e la spiegazione del film.

Come finisce Codice Mercury, la trama completa

Art Jeffries è un agente dell’FBI che si trova a proteggere un bambino autistico di nome Simon Lynch che ha decifrato accidentalmente un codice militare segreto della NSA, noto come “Mercury”, che era nascosto in un puzzle di una rivista. Questa scoperta mette la sua vita in pericolo, poiché il codice è usato per proteggere la sicurezza degli agenti statunitensi all’estero. Il tenente colonnello Nicholas Kudrow vede la scoperta del bambino come una minaccia alla sicurezza nazionale e ordina di eliminarlo. Dopo l’omicidio dei genitori di Simon, Jeffries scopre il bambino e si rende conto che anche lui è diventato un bersaglio. Il film segue la loro fuga e i tentativi di Jeffries di salvare Simon e di portare alla luce la corruzione all’interno dell’NSA.

Codice Mercury finale e spiegazione del film con Bruce Willis

Come finisce Codice Mercury

Art Jeffries riuscirà a proteggere il piccolo Simon Lynch, il bambino autistico che ha decifrato il codice segreto della NSA. Dopo una serie di pericolose avventure e sfuggendo ai tentativi di assassinio ordinati dal tenente colonnello Nicholas Kudrow, interpretato da Alec Baldwin, Jeffries riesce a esporre la corruzione all’interno dell’NSA e a salvare Simon. Il film finisce con la vittoria della giustizia e la sicurezza di Simon, che ora può vivere una vita libera dalla minaccia della NSA.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA