Elena Paladino causa morte, figli e biografia: chi era la moglie di Amedeo Minghi

Elena Paladino moglie di Amedeo Minghi

Elena Paladino chi era la moglie di Amedeo Minghi

Elena Paladino era la moglie di Amedeo Minghi, uno dei cantautori più importanti della musica italiana. Minghi ha espresso il suo amore e il suo dolore per la perdita della moglie in diverse interviste, sottolineando come lei sia stata una presenza costante nella sua vita e nella sua musica. È stata una figura molto riservata e lontana dai riflettori. Chi era Elena Paladino. La causa della morte e i figli.

Elena Paladino e Amedeo Minghi, biografia della storia d’amore

L’età di Elena Paladino non è stata mai rivelata, ma dovrebbe essere vicina a quella del marito cantautore (nato il 12 agosto 1947).La loro storia d’amore è stata lunga e profonda, con Minghi che ha spesso espresso il suo amore e il suo dolore per la perdita della moglie in diverse interviste. Anche se non ci sono molte informazioni pubbliche sulla sua biografia, è noto che il loro matrimonio è stato celebrato il 13 ottobre del 1973 e che la coppia ha avuto due figlie. La scomparsa di Elen ha segnato profondamente Minghi, ma il sostegno delle figlie gli ha permesso di superare il dramma e di vivere nel ricordo quotidiano della sua dolce metà.

Elena Paladino causa morte

Elena Paladino è morta nel sonno, forse a causa di un infarto, anche se la causa della morte non è stata rivelata esattamente. La moglie di Amedeo Minghi è scomparsa il 7 gennaio 2014.

Elena Paladino figli con Amedeo Minghi

Elena Paladino moglie di Amedeo Minghi

Amedeo Minghi e Elena hanno avuto 2 figlie: Annesa Minghi e Alma Minghi. Entrambe le figlie sono molto legate al padre e hanno mantenuto un profilo basso, lontano dai riflettori. Annesa, in particolare, è attiva nel mondo dello spettacolo come organizzatrice di eventi e wedding planner.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA