Giorgio Manganelli causa morte, moglie e figli, biografia: chi era il primo amore di Alda Merini

Giorgio Manganelli causa morte

Giorgio Manganelli chi era il primo amore di Alda Merini

Giorgio Manganelli è stato uno scrittore e uno dei teorici più coerenti della neoavanguardia e ha partecipato attivamente nel Gruppo 63. La sua strada si incontra con Alda Merini. In quel circolo letterario trova il suo primo amore, lo scrittore Manganelli. Dieci anni più grande di lei, sposato, ma ad Alda non importa: lo ama con tutta sé stessa con furore totalizzante, quello che sarà per sempre il suo modo di amare. Chi era Giorgio Manganelli ?

Giorgio Manganelli biografia

Data di nascita: Giorgio Manganelli è nato il 15 novembre 1922 a Milano. Scrittore, traduttore, giornalista, critico letterario e curatore editoriale italiano. Considerato uno dei teorici più coerenti della neoavanguardia e ha partecipato attivamente agli incontri del Gruppo 631. La sua opera è caratterizzata da una prosa elaborata e complessa, spesso oscillante tra il racconto-visione e il trattato. È anche noto per la sua attività di traduttore, avendo tradotto autori come T. S. Eliot e Edgar Allan Poe.

Giorgio Manganelli moglie e figli, l’amore finito con Alda Merini

Manganelli ebbe un matrimonio difficile e di breve durata con Fausta Chiaruttini, dalla quale nacque nel 1947 la figlia Amelia Antonia. In seguito, durante gli anni ’50, ebbe una relazione tempestosa con la poetessa Alda Merini.

Giorgio Manganelli causa morte dello scrittore

Giorgio Manganelli causa morte

Giorgio Manganelli è morto il 28 maggio 1990 a Roma. Nonostante la causa esatta della sua morte non sia ampiamente documentata, si sa che la sua scomparsa ha lasciato un vuoto nella scena culturale italiana e la sua eredità continua ad essere una figura di rilievo nella storia della letteratura italiana. La sua figura è interpretata in “Folle d’amore – Alda Merini” dall’attore Alessandro Fella.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA