Ruth Bader Ginsburg marito e figli, causa morte: la storia vera dell’avvocatessa

Ruth Bader Ginsburg marito e figli

Ruth Bader Ginsburg storia vera dell’avvocatessa

Il film Una giusta causa è tratto della storia vera di Ruth Bader Ginsburg, giurista e magistrata statunitense, nominata giudice della Corte suprema degli Stati Uniti d’America da Bill Clinton. Per gran parte della sua carriera, si è occupata dei diritti delle donne, promuovendo l’uguaglianza di genere. Proprio come narra il film, non è stato facile per lei trovare il suo lavoro desiderato, a causa delle differenze di genere che hanno predominato quell’epoca. Nel 2009 fu inserita da Forbes fra le 100 donne più potenti. Ha conseguito due onorificenze: Medaglia della Libertà di Filadelfia e il Premio Quattro Libertà. Nel 2021 è stata ricordata con una targa al Giardino dei Giusti di Milano. Chi era Ruth Bader Ginsburg ? Il marito, i figli e la causa della morte della grande avvocatessa.

Ruth Bader Ginsburg storia vera e biografia

Data di nascita: Ruth Bader Ginsburg è nata il 15 marzo 1933 a Brooklyn, New York. È stata la seconda donna a servire nella Corte Suprema. La sua carriera è stata segnata da una forte dedizione alla lotta per l’uguaglianza di genere e i diritti civili. Ginsburg ha affrontato la discriminazione di genere fin dall’inizio della sua carriera accademica e professionale. Nonostante fosse una delle poche donne nella sua classe alla Harvard Law School, si è trasferita alla Columbia Law School, dove si è laureata prima nella sua classe. Prima di diventare giudice della Corte Suprema, Ginsburg ha lavorato come avvocato e professore di diritto, ed è stata un membro fondamentale dell’American Civil Liberties Union (ACLU), dove ha co-fondato il Women’s Rights Project.

Ruth Bader Ginsburg causa morte e malattia

Causa morte: Ruth Bader Ginsburg è morta all’età di 67 anni il 18 settembre 2020 a causa di complicazioni derivanti da un cancro al pancreas metastatico1. La sua morte ha avuto un grande impatto pubblico e ha portato a veglie e omaggi in tutto il paese, riflettendo l’ammirazione e il rispetto che aveva guadagnato nel corso della sua vita e carriera.

Ruth Bader Ginsburg marito e figli

Ruth Bader Ginsburg marito e figli

Il marito di Ruth Bader Ginsburg era Martin D. Ginsburg, un noto avvocato specializzato in diritto tributario. Si sono incontrati come studenti universitari alla Cornell University e si sono sposati nel 1954. Martin è stato un importante sostegno per Ruth durante tutta la sua carriera, sia come avvocato che come giudice della Corte Suprema. Ginsburg ha avuto due figli: una figlia di nome Jane e un figlio di nome James. Jane Ginsburg ha seguito le orme della madre nel campo legale, diventando una professoressa di diritto alla Columbia Law School e specializzandosi in diritto della proprietà intellettuale. James Ginsburg ha intrapreso una strada diversa, diventando un produttore discografico e fondando Cedille Records, un’etichetta discografica senza scopo di lucro con sede a Chicago.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA