Come finisce Fantasy Island, finale spiegazione del film horror 2020

Come finisce Fantasy Island

Come finisce Fantasy Island, trama e finale del film horror 2020

Fantasy Island è un film 2020 diretto da Jeff Wadlow, meglio noto come l’horror Blumhouse’s Fantasy Island. In realtà il remake è Fantasy Island del 1977. La trama segue gli ospiti di un resort lussuoso su un’isola remota, gestito dall’enigmatico Mr. Roarke (interpretato da Michael Peña), che promette di realizzare le fantasie più sfrenate dei suoi clienti. Tuttavia, quando le fantasie si trasformano in incubi, gli ospiti si ritrovano intrappolati in un gioco mortale. Per fuggire dall’isola e dalle insidie che nasconde, dovranno risolvere il mistero che la avvolge e svelare i segreti custoditi da Mr. Roarke. Il cast include anche Lucy Hale (Melanie Cole), Maggie Q (Gwen Olsen), Austin Stowell (Patrick Sullivan), e altri. Il film mescola il fascino del mistero con l’orrore, in una rivisitazione chiave horror della celebre produzione televisiva. Come finisce Fantasy Island. Il finale e la spiegazione del film.

Come finisce Fantasy Island, trama completa del film horror

Melanie ha immaginato tutto e ha sempre voluto vendicare la morte di Nick. Sloane beve l’acqua della sorgente e chiede che Melanie e Nick restino per sempre insieme. Così arriva il cadavere del ragazzo, che trascina con sé Melania nell’acqua uccidendola. Prima di affogare, la ragazza lancia getta una bomba contro gli ospiti. Patrick muore sacrificandosi e salvando tutti.

Fantasy Island finale spiegazione del film horror

Come finisce Fantasy Island

Finisce così la fantasia con Roarke che lascia andare sua moglie e anche gli ospiti. Brax vuole far tornare in vita suo fratello e così resta insieme al signor Roarke sull’isola per realizzare il suo desiderio. JD torna in vita e se ne va a bordo dell’aereo con Gwen e Sloane. Roarke propone così a Brax di diventare il suo nuovo assistente personale e di scegliersi un soprannome, ovvero quello di Tattoo. Dal finale di Fantasy Island, inizia l'omonima serie tv del 1977.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA