Come finisce Margherita Delle Stelle, finale spiegazione del film tv di Margherita Hack

Come finisce Margherita delle Stelle

Come finisce Margherita Delle Stelle, finale del film con Cristiana Capotondi

Margherita Delle Stelle è un film tv di Rai 1 diretto da Giulio Base. Cristiana Capotondi ha interpretato Margherita Hack, grande astrofisica italiana, vero modello di emancipazione, curiosità ed eccezionale autenticità. La storia vera di una donna che non si è mai piegata a compromessi e che ha scelto sempre per se stessa costruendosi una realtà che la rappresentasse davvero: a partire dal modo di vestire così lontano dalle regole del tempo, fino ad arrivare alla costruzione di un matrimonio tanto felice quanto non convenzionale. Liberamente ispirata al libro “Nove vite come i gatti” di Margherita Hack e Federico Taddia. Come finisce Margherita Delle Stelle. Il finale e la spiegazione del film tv.

Come finisce Margherita delle Stelle, trama completa

La storia di una bambina come tante altre che però ha avuto la fortuna di avere due genitori che con qualche generazione d’anticipo le hanno insegnato i valori della libertà, della parità, del contatto con la natura e della curiosità. Margherita gira per le campagne fiorentine in bicicletta, coi capelli sciolti, i vestiti comodi e una naturale predisposizione all’autonomia. Si trasforma poi in una liceale che, durante il ventennio fascista, decide di seguire l’istinto e difende la sua insegnante ebrea, rischiando di farsi espellere dai licei italiani perché non crede sia giusto che venga cacciata per le sue origini. È anche la ragazza che se ne frega delle mode, di quello che pensano gli altri e che preferisce lo sport e le gite in bicicletta alle serate mondane.

Come finisce Margherita delle Stelle film di Rai 1 di Margherita Hack

Con Aldo, prima amico d’infanzia e poi compagno di tutta una vita, costruisce un matrimonio su misura, al di là di ogni usanza e tradizione, tra lunghe chiacchierate sotto le stelle e la scelta condivisa di prediligere la libertà alla famiglia. L’adolescente diventa infine la giovane donna che si innamora del mondo delle stelle e, a dispetto di tutte le convenzioni e i limiti posti alle aspirazioni femminili, riesce a emergere in un mondo fatto e governato da soli uomini. Ancora una volta la sua eccezionalità nasce dalla libertà autentica e dall’innata e inesauribile curiosità: qualità che la rendono una ricercatrice fenomenale. Tanto che, dopo dieci anni al centro Astronomico di Merate, dove si è scontrata con le dinamiche baronali del mondo accademico italiano, Margherita Hack diventa finalmente la prima direttrice dell’Osservatorio Astronomico di Trieste. E da lì proseguirà il suo viaggio pluridecennale tra i meandri del cosmo, con gli occhi sempre puntati in alto.

Margherita delle Stelle finale spiegazione del film

Come finisce Margherita delle Stelle

Margherita delle stelle è quindi un tributo ad una figura nota in tutto il mondo per il suo enorme apporto alla scienza ma è anche una storia di empowerment femminile perseguito con tenacia da una donna che in fondo non si è mai posta come obiettivo di andare controcorrente, ma ha sempre fatto tutto con profonda leggerezza e libertà.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA