Come finisce Il Socio, finale spiegazione del film diverso dal libro

Come finisce Il Socio

Come finisce Il Socio, trama e finale

Il Socio è un film 1993 diretto da Mimi Leder e Sydney Pollack, tratto dal best seller di John Grisham. Il film si è guadagnato due nominations agli Oscar del 1994, una per il sonoro e l’altra per la brava Holly Hunter, attrice non protagonista nel ruolo di Tammy Hemphill. Come finisce Il Socio. La trama, il finale e la spiegazione del film.

Come finisce Il Socio, trama completa

Mitch McDeere è un giovane avvocato di belle speranze. E infatti non fa a tempo ad avere la laurea in mano che già uno studio legale di Memphis gli fa un’offerta da capogiro. Mitch e sua moglie Abby sono al settimo cielo. Sull’onda dell’entusiasmo fanno armi e bagagli e si trasferiscono andando incontro a una nuova, promettente, vita. Splendida casa, vicini affabili, stipendio decisamente ricco. Ma c’è anche il rovescio della medaglia. Tra il lavoro e lo studio per l’esame di stato Mitch passa praticamente 24 ore in ufficio. Abby inizia a sentirsi sola, ma comprende. Qualche sacrificio il successo lo richiede. I due giovani sposi non immaginano, però, che lo studio chiederà ben presto a Mitch qualcosa in più: la sua integrità.

Come finisce Il Socio film 1993

Mitch riesce a scoprire che lo studio usa delle società fittizie nelle isole Cayman per riciclare i soldi della mafia e che il capo della sicurezza, William Devasher, è in realtà un killer al soldo dei boss. Mitch elabora un piano per consegnare all’FBI le prove dello studio, ma deve fare i conti con le minacce e le violenze di Devasher e dei suoi uomini, che uccidono Lomax e tentano di uccidere anche lui e sua moglie Abby. Mitch riesce a sfuggire ai suoi inseguitori e a raggiungere le Cayman, dove incontra il socio Avery Tolar, che gli rivela di essere un informatore dell’FBI. Mitch scopre anche che Abby lo ha tradito con Avery, ma decide di perdonarla e di continuare il suo piano. Mitch riesce a recuperare i documenti che incriminano lo studio e li consegna all’FBI, ottenendo l’immunità per sé e per suo fratello. Mitch riesce anche a incastrare i capi della mafia, Tommie e Joey Morolto, facendo loro firmare dei documenti falsi che attestano il loro coinvolgimento nello studio.

Il Socio finale spiegazione del film diverso dal libro

Come finisce Il Socio

Il film “Il Socio” si conclude con il protagonista Mitch McDeere che riesce a sottrarsi alle grinfie dello studio legale Bendini, Lambert & Locke, coinvolto in affari sporchi con la mafia. Mitch usa la sua intelligenza e il suo coraggio per consegnare all’FBI le prove delle attività illecite dello studio, senza violare il segreto professionale. Riesce così a proteggere sé stesso e la sua famiglia dalle ritorsioni, mantenendo la propria integrità professionale. Differente dal libro di John Grisham, dove il finale vede Mitch e la sua famiglia nascondersi nei Caraibi, il film conclude con la possibilità di un nuovo inizio per Mitch, lontano dai pericoli affrontati.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA