Testo lettera di Edoardo a Teresa, cosa c’è scritto veramente: il significato dell’addio in Mare Fuori 4

Blog di Alberto Fuschi

Testo lettera di Edoardo a Teresa

Testo lettera di Edoardo a Teresa, cosa c’è scritto veramente

Testo lettera di Edoardo a Teresa

In Mare Fuori 4 la coppia Edoardo e Teresa ha preso il sopravvento, soprattutto dopo la scoperta della gravidanza della ragazza appartenente alla ricca famiglia Polidori. Conte ha dovuto sposare simbolicamente la compagna, adattandosi alle abitudini e al lavoro dell’azienda familiare. Teresa e Edoardo hanno continuato a vivere questa relazione non alla luce del giorno, fino a quando Carmela ha scoperto tutto. Edoardo si ritrova quindi davanti a una scelta: l’amore per Teresa o un futuro di ricchezza con la moglie Carmela. Conte sceglie la seconda opzione lasciando l’ultimo messaggio al suo grande amore. Cosa c’è scritto nel testo della lettera di Edoardo a Teresa in Mare Fuori 4.

Testo lettera di Edoardo a Teresa

Dopo l’ultima notte d’amore, Edoardo lascia la sua lettera dietro a un quadro dell’amata Teresa. Poche parole, ma forti e decise verso il suo futuro. Nel messaggio c’è scritto in napoletano “Comm n’animal mpiett, tu nun può capi. Nun me ricr accuss pcchè nunn’è colpa mì. Si so nat pa guerr, Si na tigr e na gazzell nun se ponn vulè ben nunn’è colpa mì“. Cosa significa la lettera di Edoardo a Teresa ?

Significato lettera di Edoardo a Teresa

In italiano è tradotto così: come un animale in petto, tu non puoi capire, non mi dire così perché non è colpa mi. Se io sono nato per fare la guerra. Se una tigre e una gazzella non possono volersi bene non è colpa mia. Le parole di Edoardo suonano di addio e annunciano la guerra contro Rosa Ricci. Peccato che quest’ultima lo ucciderà al Cimitero. Prima di morire, Edoardo rivede l’immagine sfocata di Teresa.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA