Aline Dieu storia vera e biografia, chi è la cantante nella realtà: a chi si ispira veramente

Blog di Alberto Fuschi

Aline Dieu storia vera

Aline Dieu storia vera e biografia della cantante

Chi è Aline Dieu nella realtà, la protagonista dell’omonimo film. Per molti è un racconto di fantasia, per altri si ispira a una storia vera su una splendida voce. Forse ad aver ragione sono entrambe le correnti per un atto voluto dalla regista Valèrie Lemercier che in alcune scene gioca anche su questa somiglianza andando ad alimentare i sospetti. Lemercier interpreta Aline con l’utilizzo della tecnologia digitale di post-produzione che ne ha adattato il corpo e il viso, con l’aiuto della cantante francese Victoria Sio. Scopriamo quindi la storia vera di Aline Dieu e la biografia.

Aline Dieu storia vera e biografia

Data di nascita: Aline Dieu è nata nel 1969 in Quebec. Ha origini canadesi ed è la quattordicesima figlia di Sylvette e Anglomard, i suoi genitori amanti della musica e il suo nome è ispirato al cantante Christophe. Un giorno invia una cassetta al produttore musicale Guy-Claude Kamar, che sarà il suo futuro marito. Raggiunge il successo vincendo l’Eurovision Song Contest a Dublino. Tra le canzoni più note ci sono All by my self, My Heart Will Go On. Tra le varie esibizioni ricordiamo anche quella alla Caesars Palace con la canzone Ordinaire.

Aline Dieu marito e figli

Aline Dieu si è sposata con Guy Claude Kamar. Suo marito è anche il suo produttore musicale. Con lui avrà 3 figli, di cui 2 gemelli. Il primo figlio si chiama Julio Kamar. Il marito è morto di malattia. Dopo il decesso, Dieu ha continuato a vivere a Las Vegas.

Aline Dieu chi è la cantante nella realtà, a chi si ispira veramente

Aline Dieu storia vera

Aline Dieu non è altro che Celine Dion. La trama si concentra sulla relazione di Aline con il suo manager e sui suoi successi professionali, oltre a dettagli personali e familiari. Nonostante alcune critiche per le inesattezze e le rappresentazioni, Celine Dion ha dato la sua approvazione ufficiale al film.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA