Perché Mimmo di Mare Fuori è in carcere, cosa ha fatto e che reato ha commesso ?

Blog di Alberto Fuschi

Perché Mimmo di Mare Fuori è in carcere

Perché Mimmo di Mare Fuori è in carcere ?

Perché Mimmo di Mare Fuori è in carcere

Mimmo di Mare Fuori, all’anagrafe Domenico Mimmo Varriale, è uno dei personaggi più controversi della storia di Mare Fuori. Sempre appeso a un filo, tra il clan Ricci e Di Salvo, è un soldato mercenario condannato a essere sfruttato per sopravvivere. Considerato un traditore, una mosca bianca di cui nessuno si può fidare. Entra nella seconda stagione e resta fino alla fine della quarta stagione (confermando anche la quinta stagione). Ma in molti si chiedono perché Mimmo di Mare Fuori è in carcere. Che reato ha commesso ?

Perché Mimmo di Mare Fuori è in carcere ? Che reato ha commesso

Mimmo cresce in un ambiente povero e ha sempre vissuto un rapporto conflittuale con la madre che lo ha per lungo tempo disconosciuto dalla sua famiglia. Cresce nel clan Ricci che lo assolda per svolgere dei compiti all’interno del carcere minorile. Non ha mai compiuto un reato vero e proprio e per entrare in prigione si è fatto arrestare di proposito per detenzione di cocaina. Il piano iniziale era quello di far evadere Edoardo, ma Mimmo si è venduto al clan opposto di Wanda Di Salvo. Sarà Rosa a capire che Mimmo è un infame, comunicandolo a Edoardo che lo condanna a morte.

Perché Mimmo di Mare Fuori è in carcere ? La vittima del sistema Ricci e Di Salvo

Mimmo era ormai a fine pena, ma purtroppo si ritrova contro Gaetano Pirucchio, che a sua volta dichiarava di doverlo uccidere per obbedire a Edoardo, che altrimenti avrebbe fatto ammazzare i suoi genitori. Mimmo uccide Pirucchio e confessa tutto, allungando la sua pena. Va detto che la pena è ridotta per legittima difesa. Mimmo si ritrova soltanto con Carmine, che lo ha incoraggiato a confessare di fronte ai familiari di Gaetano. I guai per Mimmo non finiscono. Verrà coinvolto nello stupro ai danni di Consuelo, la moglie del Comandante, ordinatogli da Donna Wanda. Per non inasprire la pena, Mimmo segue il consiglio del Comandante denunciando Wanda che finirà in arresto. Alla fine della quarta serie, sua madre lo intima a ritirare la denuncia, altrimenti i suoi fratelli moriranno.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA