Adelaide Zoagli storia vera, chi era la madre di Goffredo Mameli

Adelaide Zoagli Mameli storia vera

Adelaide Zoagli era la madre di Goffredo Mameli, poeta e autore dell’inno italiano. Adelaide appoggiava le idee patriottiche del marito e del figlio, e lo spinse a entrare in politica dopo il suo ritiro dalla marina. A lei si deve il merito di aver cresciuto il figlio in un ambiente colto e moderno, amorevole e aperto: l’atmosfera di un matrimonio d’amore, estremamente raro e atipico per l’epoca. Scopriamo meglio la storia vera di Adelaide Zoagli. Il marito i figli e la causa della morte.

Adelaide Zoagli storia vera e biografia

Data di nascita: Adelaide Zoagli nacque a gennaio 1805 a Genova. Nobildonna di origine sarda e amica d’infanzia di Giuseppe Mazzini, Adelaide è la madre di Goffredo Mameli. Adelaide ama circondarsi di intellettuali e nobili con cui discutere di politica, dando vita a un vero e proprio salotto in casa Mameli. Donna di gran cuore, madre premurosa e moderna al tempo stesso, Adelaide è un vero e proprio mentore per il figlio al punto che, per sostenerlo, non esiterà a entrare in conflitto con il marito.

Adelaide Zoagli causa morte e malattia

Adelaide e Giorgio Mameli si sposano nel 1826. Dal matrimonio nascono 6 figli, tra cui Goffredo, Giambattista, Nicola, Eulalia, Angelina e Luisa. Non si sa molto della loro vita, ma si presume che abbiano seguito le idee patriottiche dei genitori e che abbiano partecipato alle lotte per l’unità d’Italia.

Adelaide Zoagli marito e figli

Adelaide è morta nel 1868 a Genova, tre anni prima del marito Giorgio. La causa della sua morte è dovuta a una malattia per debolezza fisica. Sepolta nel cimitero di Staglieno, accanto a quello del marito Giorgio, morto nel 1871.


Blog di Alberto Fuschi

Giornalista iscritto presso l'Ordine Nazionale dei Giornalisti. Blog Magazine: Piper Spettacolo Italiano

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA