Come finisce La Rosa dell’Istria, finale spiegazione e significato del film di Rai 1

Blog di Alberto Fuschi

Come finisce La Rosa dell'Istria

Come finisce La Rosa dell’Istria, trama e finale del film tv

Come finisce La Rosa dell'Istria

La Rosa dell’Istria è un film tv di Rai 1 in onda il 5 febbraio 2024 e diretto da Tiziana Aristarco, basato sul romanzo Chi ha paura dell’uomo nero scritto da Graziella Fiorentin. Chi ha paura dell’uomo nero? di Graziella Fiorentin. Il film racconta la storia della famiglia Braico, originaria dell’Istria, che deve abbandonare la propria terra a causa dell’avanzata del dittatore jugoslavo Tito dopo la seconda guerra mondiale. La famiglia si rifugia in Friuli, dove affronta le difficoltà e i pregiudizi degli altri italiani. La figlia Maddalena, appassionata di pittura, si innamora di Leo, un giovane con cui condivide la passione per l’arte. Il film è un dramma storico che mostra il destino degli esuli istriani e dalmati, una pagina poco conosciuta della nostra storia. Come finisce La Rosa dell’Istria. La trama, il finale e la spiegazione del film.

Come finisce La Rosa dell’Istria, trama completa

Maddalena Braico ha 18 anni e sogna di diventare una pittrice, ma la Seconda guerra mondiale sconvolge i suoi piani e quelli della sua famiglia. I partigiani titini arrivano in paese e la famiglia Braico deve fuggire. Durante la fuga si trovano coinvolti in uno scontro a fuoco e il fratello di Maddalena, Niccolò viene colpito. La famiglia Braico, distrutta, trova riparo a Cividale del Friuli dallo zio Giorgio. Qui provano a ricominciare, ma non è facile. A scuola Maddalena è presa di mira dai nuovi compagni per le sue origini istriane. Un giorno arrivano perfino a strattonarla, ma Leo, che è lì di passaggio, riesce a mandarli via. Leo è un ragazzo affascinante e come Maddalena ama l’arte e la pittura. I due diventano subito amici e Leo spinge Maddalena a seguire il sogno di diventare un’artista, mentre Antonio vuole che sua figlia pensi alla scuola e a un futuro sicuro. Il legame di Maddalena con Leo diventa così forte che, all’amore per l’arte, si unisce presto quello sentimentale, messo a rischio dagli eventi.

Come finisce La Rosa dell’Istria film tv di Rai 1

Il finale del film La Rosa dell’Istria è molto emozionante e commovente. Dopo aver lasciato l’Istria, la famiglia Braico si stabilisce in Friuli, dove cerca di ricostruire una nuova vita. Maddalena, la figlia maggiore, continua a coltivare la sua passione per la pittura e si innamora di Leo, un giovane artista che le fa da maestro. Leo però è un ebreo che vive nascosto per sfuggire alle persecuzioni naziste. Un giorno, Leo viene scoperto e arrestato dai tedeschi, che lo deportano in un campo di concentramento. Maddalena non riesce a dimenticarlo e spera di ritrovarlo vivo alla fine della guerra. Nel frattempo, il padre Antonio, che è un medico, si unisce alla Resistenza e combatte contro i fascisti e i nazisti. Anche lui viene catturato e torturato, ma riesce a scappare e a tornare dalla sua famiglia. La guerra finisce e l’Italia viene liberata dagli Alleati.

La Rosa dell’Istria finale spiegazione e significato del film tv

Maddalena scopre che Leo è sopravvissuto al campo di concentramento e lo raggiunge a Roma, dove si sposano e aprono una galleria d’arte. Il film finisce con una scena in cui Maddalena mostra al padre una delle sue opere, che raffigura la sua casa in Istria, con una rosa rossa sul davanzale. La rosa è il simbolo dell’amore che lega Maddalena a Leo, ma anche della sua nostalgia per la sua terra perduta.

La Rosa dell’Istria cast completo

  • Antonio Braico (Andrea Pennacchi)
  • Maddalena Braico (Gracjela Kicaj)
  • Eugenio Franceschini (Leo)
  • Bina Braico (Clotilde Sabatino)
  • Giorgio Braico (Fausto Maria Sciarappa)
  • Niccolò Braico (Costantino Seghi)
  • Nonna Mimma (Elisabetta De Palo)
  • Miran (Settimo Palazzo)
error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA