Che fine ha fatto Dino Grandi: causa morte, come è morto il politico che ha sconfitto Mussolini

Blog di Alberto Fuschi

Che fine ha fatto Dino Grandi

Che fine ha fatto Dino Grandi, come è morto il politico che ha sconfitto Mussolini

Che fine ha fatto Dino Grandi

Che fine ha fatto Dino Grandi ? Purtroppo, nel finale della serie tv La Lunga Notte – La Caduta del Duce i telespettatori non hanno avuto questa risposta. La fiction si è conclusa infatti con il famoso Gran Consiglio Fascista di Grandi che ha sfiduciato Mussolini, successivamente arrestato per ordine del Re Vittorio Emanuele III. La storia è terminata così, anche se nella realtà il destino di Grandi ha avuto delle dinamiche imprevedibile. La caduta di Mussolini ha causato ovviamente delle conseguenze, ma Grandi verrà per sempre ricordato per il suo coraggio. Come è morto Dino Grandi. La causa della morte dell’uomo che sconfisse Mussolini.

Che fine ha fatto Dino Grandi, l’esilio in Portogallo e in Brasile

Dopo la caduta del fascismo, Grandi fu costretto a vivere in esilio in Portogallo e in Brasile, dove si dedicò all’insegnamento e all’agricoltura. Accanto a lui la moglie Antonietta e i figli (Lino e Giovanna) che vissero per molti anni all’estero insieme a loro. Tornarono in Italia negli anni ’60, quando il padre ottenne il perdono giudiziario e la riabilitazione politica. Rimasti sempre legati al padre, lo assistettero fino alla sua morte nel 1988.

Che fine ha fatto Dino Grandi, la causa della morte

Dino Grandi è morto di cause naturali il 21 maggio 1988, a Bologna, all’età di 93 anni. Aveva trascorso gli ultimi anni della sua vita in una fattoria vicino alla città, dopo essere tornato dall’esilio in Portogallo e in Brasile. Fu sepolto nel cimitero di Villanova di Castenaso, dove riposano anche sua moglie Antonietta e i suoi due figli Lino e Giovanna.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA