Come finisce Io sono nessuno, trama e finale spiegazione del film

Blog di Alberto Fuschi

Come finisce Io sono nessuno

Come finisce Io sono nessuno, trama e finale

Come finisce Io sono nessuno

Io sono nessuno è un film 2021 diretto da Il’ja Najsuller. Un violento episodio scatena in Hutch Mansell, un marito trascurato e un papà sottovalutato, una rabbia a lungo repressa, facendogli scoprire abilità letali e portando alla luce oscuri segreti. Protagonisti Bob Odenkirk e Connie Nielsen, rispettivamente nei panni di Hutch e Becca Mansell. Come finisce Io sono nessuno. La trama, il finale e la spiegazione del film.

Come finisce Io sono nessuno, trama completa

Hutch Mansell, padre sottovalutato e marito trascurato, prende le umiliazioni della vita in faccia, senza mai respingerle. Un signor nessuno. E quando una notte due ladri entrano nella sua casa di periferia, si rifiuta di difendere se stesso e la sua famiglia, sperando di prevenire una violenza maggiore. Ma suo figlio adolescente Blake rimane deluso da lui e sua moglie Becca sembra volerlo tenere sempre più lontano. Le conseguenze dell’incidente si scontrano con la rabbia ribollente di Hutch, innescando istinti dormienti e spingendolo verso un percorso brutale che farà emergere oscuri segreti e abilità letali. In un turbine di pugni, sparatorie e stridore di pneumatici, Hutch dovrà salvare la sua famiglia da un pericoloso avversario e assicurarsi che non sarà mai più trattato come un “nessuno” qualunque.

Io sono nessuno finale spiegazione del film

Nel finale del film, Hutch affronta il boss della mafia russa Yulian, che vuole vendicarsi per avergli ucciso il fratello. Hutch si fa aiutare dal padre e dal fratello, anch’essi ex assassini, e riesce a eliminare tutti i nemici. L’ultima scena mostra Hutch e sua moglie che comprano una nuova casa, ma che abbia comunque un seminterrato. Alla fine, ricevono una telefonata misteriosa che suggerisce che Hutch è tornato in attività. Il film lascia aperta la possibilità di un sequel.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA