Mondocane storia vera e significato del film: Ilva di Taranto e le conseguenze future

Blog di Alberto Fuschi

Mondocane storia vera del film

Mondocane storia vera e significato del film

Mondocane storia vera del film

Mondocane storia vera ? Il film diretto Alessandro Celli, presentato alla Mostra del Cinema di Venezia 2021, ha come protagonista Alessandro Borghi nei panni di Testacalda, il capo di una gang criminale. Il film d’azione è stato girato interamente a Taranto in un’ambientazione, come spiega la sinossi, non molto lontana dal periodo attuale. “Nella favela nata all’ombra dell’acciaieria, i figli dell’abbandono sopravvivono senza legge. Dimenticati, nella città simbolo di un Paese segnato dal degrado ambientale“. Così si legge nella sinossi. A cosa si ispira veramente ? Ecco le curiosità e il significato del film Mondocane.

Mondocane storia vera, dove hanno girato il film

Il film Mondocane è tratto da una storia vera, anche ha un’ambientazione “futuristica”. Il periodo va oltre il 2020 e racconta di una Taranto completamente devastata, dove nessuno osa entrare. È rimasta solamente una porzione di popolazione prettamente povera che lotta per la sopravvivenza, gettandosi anche nella criminalità. Ed è qui che compare il carismatico Testacalda pronto a dare contentini a qualunque ragazzo bisognoso. Tutti sognano di unirsi alla sua banda, soprattutto i tredicenni Pietro e Christian.

Mondocane storia vera, l’Ilva di Taranto e le conseguenze future

I personaggi citati non sono esistiti nella realtà, ma rappresentano purtroppo la triste realtà di Taranto, nella fattispecie dell’ILVA di Taranto e dei danni procurati dai fumi tossici emanati dall’acceiera situata nella città. Sono migliaia le persone e i lavoratori morti in una struttura che sfama i suoi cittadini, ma che allo stesso tempo li uccide lentamente. Cosa significa Mondocane ? Il titolo prende spunto dall’omonimo soprannome del personaggio di Pietro, ma è anche un’esclamazione “Mondo cane” che vuol dire di come si può rappresentare un mondo ove l’orrore della verità è del tutto sostituita dal benessere.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA