Come finisce Upside Down film 2021, trama e finale spiegazione

Come finisce Upside Down film 2021

Come finisce Upside Down, trama e finale

Upside Down è un film 2021 diretto da Luca Tornatore, incentrato sulla figura di Paolo, un ragazzo down che sogna di diventare un pugile di MMA. Paolo è interpretato dall’attore Gabriele Di Bello. Nel cast Gabriele Di Bello, Donatella Finocchiaro, Fabio Troiano, Antonio Zavatteri. Paolo scopre il pugilato e decide di mettersi alla prova in questo sport, sostenuto dalla madre, ma troverà l’opposizione del padre. Come finisce Upside Down film 2021 ? La trama, il finale e la spiegazione del film.

Come finisce Upside Down, trama completa

Paolo è un ragazzo con la sindrome di Down. Lavora in un ristorante. Sua madre Veronica, è una persona solare e ironica. Il padre Lorenzo è spesso sofferente e spesso preoccupato. Un giorno Paolo incontra Armando, arcigno e solitario maestro di pugilato. Tra i due è subito intesa, soprattutto perché il maestro lo tratta come gli altri ragazzi. Tenta di fargli superare i suoi limiti attraverso il pugilato, ma il padre è contrariato da questa decisione e da uno sport così pericoloso per lui.

Upside Down finale spiegazione del film 2021

Come finisce Upside Down film 2021

Nonostante il parere dei genitori sia discordante, Paolo decide di cimentarsi in questo sport e grazie all’aiuto di Armando riuscirà a salire sul ring, proprio come gli altri pugili dilettanti. Per Paolo non è solo un gioco, uno svago o una sfida contro i suoi limiti. Ben presto, grazie al suo talento, diventa un pugile professionista arrivando a disputare 3 match sul ring di MMA e sognando, un giorno, il grande palcoscenico della UFC. La figura di Paolo si ispira all’atleta down Garrett Moleve.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA