Come finisce La Luce nella Masseria, finale spiegazione del film di Rai 1

Blog di Alberto Fuschi

Updated on:

Come finisce La Luce nella Masseria

Come finisce La Luce nella Masseria, trama e finale

La Luce nella Masseria è un film 2024 diretto da Riccardo Donna e Tiziana Aristarco. Nel cast Domenico Diele, Aurora Ruffino, Giovanni Limite, Giusy Frallonardo, Carlo De Ruggieri e Renato Carpentieri. La storia si incentra sulla nascita della televisione italiana in un contesto non propriamente adatto per accogliere il grande cambiamento. Protagonista la famiglia Rondinone di Matera, proprietari una masseria sotto la guida del Patriarca Eustachio. Avere una televisione è il sogno di tutti, ma per molti il progresso rappresenta un ostacolo, o ancor peggio un pericolo per il futuro. Come finisce La Luce nella Masseria. Il finale e la spiegazione del film di Rai 1.

Come finisce La Luce nella Masseria, trama completa

La famiglia Rondinone è numerosa e unita, detentrice di una grande masseria a pochi passi da Matera. Guidati dal patriarca Eustachio ha sempre fatto fronte comune alle avversità e da decenni lavora la terra e vive dei frutti della propria fatica. Una vita dura, a volte durissima, ma per l’undicenne Pinuccio è impastata di magia e di sogni, come quello di avere un televisore, che nel 1962 si possono permettere solo le poche famiglie benestanti della città. L’eroe di Pinuccio è suo zio Vincenzo, l’uomo più moderno della famiglia, conteso da due donne: Giuseppina e Imma.

Come finisce La Luce nella Masseria film 2024

Lo zio Vincenzo si accascia durante una festa nel cortile. La diagnosi è sclerosi multipla. Per questo è costretto a smettere di lavorare nei campi, finendo in una sedia a rotelle. Pinuccio guarda sgomento la trasformazione del suo supereroe e assiste al disfacimento della sua vita sentimentale. Giuseppina inizia ad allontanarsi, mentre Imma vuole restargli accanto. Ma Vincenzo la respinge e sembra preferire Giuseppina. La famiglia, per preservare il suo complesso avvenire, acquisisce una tabaccheria di proprietà che sorge affianco a un negozio di televisori. Pinuccio ne rimane affascinato e per lui diventa una meta fissa, sognando un futuro migliore.

La Luce nella Masseria finale spiegazione del film

Come finisce La Luce nella Masseria

La malattia di Vincenzo, la decisione di un altro fratello di lasciare la vita dei campi a favore della fabbrica e la morte del patriarca Eustachio innescano i litigi legati all’eredità e portano la famiglia Rondinone a valutare la vendita della masseria a Mariano, un imprenditore che si dice abbia fatto fortuna vincendo alla Lotteria Italia e che vuole costruirvi una fabbrica di cemento. A seguito delle divisioni oramai insanabili si decide per la vendita. La famiglia Rondinone vende la proprietà del 7 gennaio 1963, data della nascita della tv. Dopo la vendita della proprietà, la famiglia si separa per sempre. Pinuccio è disperato, ma alla fine la masseria tornerà a essere la casa e il punto di riferimento dove lavorare e vivere tutti insieme. I figli saranno di nuovo felici e riscopriranno il valore delle relazioni umane e familiari. Vincenzo vivrà accanto alla sua amata Imma.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA