Emily Pellegrini chi è la modella reale creata dall’intelligenza artificiale

Emily Pellegrini modella intelligenza artificiale

Emily Pellegrini è una modella italiana che ha lasciato davvero tutti senza parole. Nessuna poteva immaginarsi, però, che fosse soltanto un’invenzione dell’intelligenza artificiale. L’esperimento di una giornalista di DailyMail ha funzionato anche troppo generando un’attenzione al di sopra delle aspettative. Nessuno, o quasi, si è accorto del trucco e di alcuni dettagli della donna fake. Non si può considerare come uno scherzo, ma giustappunto un vero e proprio test per capire come beffare il potenziale follower. E non parliamo di seguaci normali, ma anche di vip con profilo verificato e in carne e ossa che ci sono cascati in pieno. Chi è Emily Pellegrini reale ? A chi si è ispirata l’ideatrice di questo esperimento.

Emily Pellegrini età, altezza, origini

Emily Pellegrini età 23 anni è stata generata dall’intelligenza artificiale sulla base di una richiesta specifica: una donna ideale per l’italiano medio. Ed ecco che è uscita fuori una bellissima ragazza mora con una quinta di seno naturale, altezza di 1,80 cm e longilinea senza smagliatura. Professione modella e creator. Origini italiane, ma oggi vive a Los Angeles. Un profilo perfetto, insomma, che ha attirato calciatori, atleti di UFC e diverse figure miliardarie. Non si possono contare i direct, anche di cattivo gusto, di migliaia e migliaia di utenti provenienti da ogni parte del mondo.

Emily Pellegrini esiste nella realtà ?

La domanda vera è Emily Pellegrini esiste nella realtà ? L’intelligenza artificiale raccoglie informazioni di ogni tipo, ma alla fine i testi e in questo caso le figure risultano astratte e non equiparabili a nessuna personalità esistente. Pertanto Emily può esistere soltanto dentro lo schermo e in nessun’altra parte. Per favorire la miglior riuscita dello scherzo, la modella ha confessato di essere single e alla ricerca di un nuovo fidanzato. Su Instagram è apparsa anche con la sorella Fiona Pellegrini, altrettanto bella e formosa. La prima donna dell’intelligenza artificiale è italiana. Nel bene o nel male, un record.


Blog di Alberto Fuschi

Giornalista iscritto presso l'Ordine Nazionale dei Giornalisti. Blog Magazine: Piper Spettacolo Italiano

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA