Come finisce Room, trama e finale spiegazione del film 2016

Blog di Alberto Fuschi

Come finisce Room film 2016

Come finisce Room, trama e finale del film 2016

Come finisce Room film 2016

Room è un film 2016 diretto dal regista Lenny Abrahamson. Il thriller tratto da una storia vera è stato presentato in anteprima alla Festa del Cinema di Roma e ha ricevuto successivamente 4 candidature ai premi Oscar, vincendo quello di miglior attrice protagonista a Brie Larson nel ruolo di Joy Newsome. Accanto a lei, tra i protagonisti, troviamo anche Jacob Tremblay e Joan Allen. La pellicola, girata interamente a Toronto, è uscita nel 2015 con un incasso mondiale di 35,5 milioni di dollari. Come finisce Room. La trama, il finale e la spiegazione del film.

Come finisce Room, trama completa

Quando Jack, un brioso bambino di 5 anni, lascia con sua madre il luogo che ha conosciuto per tutta la vita, fa una scoperta emozionante: il mondo esterno. Jack e sua madre, infatti, non hanno avuto una vita normale. Il bambino è cresciuto tra le amorevoli cure della donna che, con coraggio, ha fatto di tutto perché lui potesse avere un’infanzia felice, fatta di fiabe, giochi e serenità, nonostante fossero prigionieri in un luogo ristretto, una stanza. Madre e figlio hanno, allora, messo in atto un rischioso piano di fuga, ritrovandosi faccia a faccia con quella che presto si rivela essere la cosa più spaventosa: il mondo reale.

Room finale spiegazione del film 2016

Il bambino ha delle difficoltà ad ambientarsi, la madre soffre per questo e tenta il suicidio. Soccorsa dai medici dovrà affrontare una lunga riabilitazione, mentre il bambino prova a scoprire cosa riserva questo mondo. Quando Joy torna in famiglia, Jack le chiede di visitare per l’ultima la stanza dove hanno trascorso tanti anni. Ora finalmente è pronto a cominciare a vivere senza pressioni.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA