Come finisce Non Odiare, trama e finale spiegazione del film

Blog di Alberto Fuschi

Come finisce Non Odiare film

Come finisce Non Odiare, trama e finale

Come finisce Non Odiare film

Stasera va in onda Non Odiare film diretto da Mauro Mancini nel 2020, basato su fatti reali. Alessandro Gassmann interpreta Simone Segre, stimato chirurgo di Trieste, superstite dell’Olocausto che dovrà decidere se intervenire o abbandonare un ferito con una svastica. La pellicola è stata presentata a Venezia 2020, dove ha ottenuto 3 premi speciali, e in altre rassegne cinematografiche. Come finisce Non Odiare. La trama, il cast e il finale del film.

Non Odiare trama completa

Simone Segre, un affermato chirurgo di origine ebraica, conduce una vita tranquilla nel suo elegante appartamento situato nel centro storico di un’imprecisata città del Nord-Est. Una sera, tornando verso casa, Simone si trova a prestare soccorso ad un uomo vittima di un incidente stradale. I buoni propositi del medico, però, si vanificano nel momento in cui vede sul petto del malcapitato il tatuaggio di una svastica.

Come finisce Non Odiare film 2020

Come finisce Non Odiare trama, cast e finale film

Complice il fatto che è il solo sul luogo dell’incidente, il protagonista decide di non intervenire e di abbandonare l’uomo al proprio destino. In seguito a questa decisione, saranno però i sensi di colpa a prevalere nella mente del chirurgo, tanto che deciderà di rintracciare famiglia del neonazista e di aiutare i figli, Marica, Marcello e Luca. Come finisce Non Odiare ?

Non Odiare finale spiegazione

Come finisce Non Odiare

Simone decide di assumere Marica come sua domestica. Marica è la sorella di Paolo nazifascista convinto. Quando scopre che sua sorella lavora nella casa del chirurgo ebreo, Paolo minaccia a brutto muso il suo “nemico politico”. Il passato di Simone tornerà a bussare alla sua porta. Paolo subisce un incidente mortale e a quel punto Marica cerca un aiuto da Paolo, che questa volta non si tirerà indietro curandolo e ospitandolo nella sua casa. Paolo cerca di trovare un contatto umano con l’ebreo Simone, anche se la sua fede e divisione politica rimarrà intatta.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA