Cesare Ranucci Rascel: età, moglie e figli, lavoro e vita privata

Blog di Alberto Fuschi

Cesare Ranucci Rascel figlio di Renato Rascel

Cesare Ranucci Rascel chi è il figlio di Renato Rascel e Giuditta Saltarini

Cesare Ranucci Rascel

Cesare Rascel, all’anagrafe Cesare Ranucci, è il primo e unico figlio della coppia Renato Rascel e Giuditta Saltarini. Cosa fa il figlio del grande cantante italiano che ha incantato intere generazioni con la canzone “Arrivederci Roma” ? Nessuno potrà mai dimenticare l’addio di Renato con la sua ultima apparizione al campionato mondiale di calcio 1990 in Italia. In quella occasione cantò Arrivederci Roma, che sembrava essere un presagio della sua scomparsa avvenuta l’anno seguente. Chi è Cesare Ranucci Rascel oggi ? Ecco la sua biografia e la vita privata.

Cesare Ranucci biografia

Cesare Ranucci Rascel
Cesare Ranucci Rascel

Data di nascita: Cesare Ranucci è nato 27 febbraio 1973 (età 50 anni), Roma. Prima della madre Giuditta Saltarini, Renato ha avuto altre 2 mogli: Tina De Mola e Huguette Cartier. Quando il figlio Cesare Ranucci è nato Renato Rascel aveva 61 anni. Il figlio Cesare disse “Lui fino a 72-73 anni è stato un uomo di incredibili capacità fisiche”. Cesare Rascel si è laureato in Composizione e Ingegneria del suono al Berklee College of Music di Boston. Ha vissuto 10 anni in America occupandosi di produzione e di band emergenti.

Che lavoro fa Cesare Ranucci Rascel

Cesare è un figlio d’arte. Cantante, compositore e autore fin da piccolissimo. Ha esordito sul palco del teatro Sistina di Roma. Oggi vive a Roma ed è un affermato produttore esecutivo e autore. Nel 1998 ha ricoperto a New York il ruolo di executive producer del “Concerto Napoletano” con Miranda Martino e Andrea Bianchi.

Cesare Ranucci Rascel moglie e figli

Cesare è sposato con figli. In un’intervista su Tv2000 commentò “Personalmente ho avuto una vita molto particolare, i miei genitori mi hanno sempre fatto restare con i piedi saldi a terra, ho quindi avuto il piacere di vivere quello che ci è stato dato di vivere insieme.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA