Christian Ferro esiste davvero, a chi si ispira nella realtà, storia vera del film Il Campione

Blog di Alberto Fuschi

Christian Ferro esiste davvero

Christian Ferro esiste davvero, la storia vera del film Il Campione

Christian Ferro esiste davvero

Il Campione storia vera ? Il drama-sportivo con protagonisti Stefano Accorsi e Andrea Carpenzano parla del calciatore Christian Ferro giovane promessa dell’AS Roma arrivata subito dopo l’addio del grande capitano Francesco Totti. Christian Ferro è un ragazzo problematico e sregolato che spesso non riesce a connettere la disciplina con il suo immenso talento sul campo. Proprio Valerio Fioretti tenterà di educarlo mentalmente per far ottenere al futuro campione i risultati desiderati. Ma Christian Ferro esiste davvero, dove gioca e a chi si ispira nella realtà?

Christian Ferro esiste davvero, biografia calciatore

Christian Ferro (interpretato dall’attore Andrea Carpenzano) è un giovane calciatore di serie A, il classico genio e sregolatezza, alle prese con le prime esperienze con fama e successo. E una città intera ai suoi piedi, Roma. La sua società, dopo l’ennesima bravata che lo vede protagonista, decide di affiancargli un professore che possa impartirgli un po’ di disciplina. Si tratta di Valerio Fioretti (Stefano Accorsi), uomo schivo e piuttosto solitario, afflitto da non pochi problemi, economici in primis, e da qualche fantasma del passato. Come da tradizione, le scintille iniziali fra i due si trasformeranno presto in un legame che porterà alla crescita di entrambi.

Christian Ferro esiste davvero, a chi si ispira nella realtà ?

Christian Ferro esiste nella realtà

Christian Ferro rappresenterebbe secondo il film uno dei possibili successori di Francesco Totti. La figura corrispondente al giovane talento è quella di Nicolò Zaniolo, ex futura promessa della Roma che ha già lasciato da diversi anni la Capitale. Anche Ferro, infatti, lascerà la Roma. Mentre Valerio, sebbene non sia dello stesso mestiere, potrebbe ricordare Vito Scala storico massaggiatore di Totti, ma anche grande motivatore e amico della bandiera giallorossa.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA