Come finisce Febbre da Cavallo, trama e finale spiegazione del film con Gigi Proietti

Blog di Alberto Fuschi

Come finisce Febbre da Cavallo

Come finisce Febbre da Cavallo, trama e finale

Come finisce Febbre da Cavallo

Febbre da Cavallo è uno dei più grandi capolavori del cinema italiano di tutti i tempi. Una commedia indimenticabile, sempre attuale, che ha fatto ridere intere generazioni. Tre personaggi iconici Mandrake, Pomata e Felice, interpretati rispettivamente da Gigi Proietti, Enrico Montesano e Francesco De Rosa, che rappresentano gli scommettitori incalliti per le corse dei cavalli. Il sogno di diventare miliardari, la gloria della vittoria, la forza di un’amicizia non sempre sincera. Il film inizia in un’aula di tribunale con i protagonisti che sono accusati di sequestro di persona e di falsificazione del torneo. Prima di arrivare alla fine, Mandrake, Pomata e Felice si sono avventurati in viaggi e scommesse fallimentari. Come finisce Febbre da Cavallo. La trama, il finale e la spiegazione del film.

Febbre da Cavallo trama completa

Mandrake, Pomata e Felice sono 3 amici con il comune vizio delle scommesse clandestine sui cavalli e allo stesso tempo alla disperata ricerca di denaro per far fronte ai debiti contratti con le scommesse, cercano di truccare una corsa. Uno di loro dovrà prendere il posto del fantino di un cavallo dato per sicuro vincente, facendo in modo che vinca invece un brocco su cui loro punteranno molti soldi.

Come finisce Febbre da Cavallo film 1976

Dopo numerose scommesse fallite, Gabriella, la moglie di Bruno Mandrake, ha un’idea geniale consigliata da una chiaroveggente. Interpreta le carte con i simboli dei cavalli. Ne esce fuori una tris improbabile: Soldatino, King e D’Artagnan. Mandrake è contrario alla scommessa, ma poi ci ripensa quando la moglie gli dà i soldi per la scommessa. Pomata approfitta a sperperare i soldi di Mandrake per fare la sua ennesima scommessa perdente: Antonello da Messina vincente. Inspiegabilmente Soldatino, King e D’Artagnan si classificano come nella tris miliardaria di Gabriella. Mandrake è disperato e mente a sua moglie sulla vittoria, che invece festeggia felicemente nel suo bar. Come finisce Febbre da Cavallo ?

Febbre da Cavallo finale spiegazione

Come finisce Febbre da Cavallo

Come ultimo colpaccio per recuperare i soldi della vincita, Mandrake, Pomata e Felice decidono di rapire Rossini, il più grande fantino d’Europa. Mandrake prenderà il suo volto per perdere la gara e conquistare la scommessa clandestina. Ma la fame di vittoria e la passione per l’ippica sconvolgerà il piano. Dopo un testa a testa tra Mandrake e Pomata, Bernadette riesce ad avere la meglio, venendo condotta alla vittoria da Mandrake, suscitando la rabbia di tutti. Nella scena finale di Febbre da Cavallo, in Tribunale, il giudice assolve clamorosamente i 3 amici, perché anche lui ammette di essere un esperto scommettitore di cavalli. Gabriella ha giocato segretamente la sua tris vincendo la grossa vincita. Alla fine, Gabriella e Mandrake si sposano, ma il marito fuggirà con i suoi amici all’Ippodromo di Cesena per giocare l’ennesima scommessa perdente.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA