Come finisce Natale con uno Sconosciuto 2, Odio il Natale versione norvegese: il finale di Hjem Til Jul

Blog di Alberto Fuschi

Come finisce Natale con uno sconosciuto 2, Odio il Natale versione norvegese

Come finisce Natale con uno sconosciuto 2, Odio il Natale versione norvegese

Come finisce Natale con uno sconosciuto 2, Odio il Natale versione norvegese

Se state vedendo Odio il Natale, non potete non interessarvi a Hjem til jul, meglio conosciuto come Natale con uno sconosciuto, ovvero Odio il Natale versione norvegese. La divertente commedia natalizia è stata trasmessa dal 2019 al 2020 con due stagioni. Johanne è la Gianna della Norvegia, la protagonista interpretata da Ida Elise Broch. In Italia è interpretata invece da Pilar Fogliati. Quali sono le differenze con il finale norvegese e quello italiano ? Ecco come finisce Natale con uno Sconosciuto 2, il finale di Hjem Til Jul.

Come finisce Natale con uno Sconosciuto 2, il finale di Odio Il Natale versione norvegese

Nel finale della prima stagione di Natale con uno sconosciuto, Johanne apre la porta e scopre che l’uomo misterioso è solamente il postino che ha inviato un messaggio d’amore da parte di uno sconosciuto, ovvero un tizio travestito da Babbo Natale. Johanne e il dottor Henrik si baciano poco dopo. È lui, in realtà, il vero uomo che ha conquistato il cuore di Johanne. Purtroppo la relazione non durerà a lungo, nonostante le premesse iniziali. Johanne finirà per passare un Natale da sola, ripartendo da un punto 0. Anche la madre ha lasciato Tor per iniziare una nuova relazione con Bengt-Erik. Johanne ripartirà dal primo fidanzato Christian, oggi sposato e con un figlio a carico. Sembra funzionare fino a quando la moglie di Christian non lo farà tornare nella realtà di tutti i giorni. Johanne non ci sta e tronca il rapporto.

Come finisce Natale con uno sconosciuto 2, finale di Hjem Til Jul

Odio il Natale versione norvegese

Johanne conosce Knut, un ragazzo che sembra essere perfetto per lei. Troppo infantile, perché ha un’importante differenza di età. Johanne non riuscirà a stabilire un vero rapporto con lui. Ma che appare Jonas, un amico del suo vicino Noelle. Scoprirà, a gran sorprese, che è stato proprio il ventenne Jonas a inviare le rose il Natale dell’anno precedente. Johanne decide di dargli un’altra occasione. Alla fine, Jonas dice a Johanne “Volevo chiederti se posso stare con te per un po’, fino al giorno di Natale, o a Capodanno, o fino a Pasqua”. Johanne bacia Jonas. È lui l’uomo che ha scelto per le festività e forse per la vita di tutti i giorni.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA