Robin Cavendish causa morte, malattia, moglie e figli, storia vera del film Ogni Tuo Respiro

Blog di Alberto Fuschi

Robin Cavendish storia vera di Ogni Tuo Respiro

Robin Cavendish causa morte, la storia vera del film Ogni Tuo Respiro

Robin Cavendish storia vera di Ogni Tuo Respiro

Robin Cavendish ha ispirato la storia vera del film Ogni Tuo Respiro film 2017 conosciuto anche come Breathe diretto da Andy Serkis. Nel film, Robin Cavendish è interpretato dall’attore Andrew Garfield. Proprio il figlio ha sostenuto la sceneggiatura e i fondi per realizzare il film. Cavendish era un uomo paralizzato dal collo fino al resto del corpo dall’età di 28 anni. Nell’opera cinematografica sono ripercorsi tutti i passi fino alla sua scomparsa. Ha combattuto la sua malattia non solo per sé stesso, ma anche per gli altri diventando un sostenitore della causa e un promotore dei dispositivi necessari per le persone paralizzate. A seguire: Robin Cavendish causa morte, malattia, moglie e figli.

Robin Cavendish causa morte, età

Data di nascita: Robin Cavendish nacque il 12 marzo 1930 a Middleton a Derbyshire, in Inghilterra. Ha frequentato il Winchester College e per 7 anni è stato incaricato nell’esercito raggiungendo il grado di Capitano. Nel 1958 in Kenya, all’età di 28 anni, Cavendish fu colpito dalla malattia della poliomielite restando paralizzato dal collo in giù. Un medico di Nairobi gli applicò un ventilatore meccanico per respirare, anche se la diagnosi prevedeva solo 3 mesi di sopravvivenza. Cavendish è morto l’8 agosto 1994 all’età di 64 anni presso il Drayton San Leonard di Oxfordshire in Gran Bretagna.

Robin Cavendish moglie e figli

Robin Cavendish storia vera di Ogni Tuo Respiro
Robin Cavendish nel film Ogni tuo respiro

Cavendish si è sposato nel 1957, un anno prima della paralisi. Sua moglie era Diana Blacker. Con lei ha avuto un figlio, Jonathan Cavendish (1959) oggi produttore cinematografico, tra i promotori del film Ogni Tuo Respiro. Cavendish e sua moglie Diana hanno viaggiato fino a poco tempo prima della morte. Il 27 novembre 1995 è stato creato il Robin Cavendish Memorial Fund ereditato dal figlio Jonathan, Leslie Cavendish e la moglie Diana. L’organizzazione sostiene ancora oggi tutte le persone disabili.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA