Paolo Limiti causa morte, malattia, di cosa è morto il conduttore

Blog di Alberto Fuschi

paolo-limiti-biografia

Paolo Limiti causa morte del conduttore italiano

Paolo Limiti causa morte

Paolo Limiti è stato uno dei conduttori televisivi più noti dello spettacolo italiano. Ha collaborato con i grandi nomi della musica italiana e ha scritto alcune delle più note trasmissioni della televisione italiana. Cresce a Torino dove intraprenderà il raffinato mestiere del paroliere collaborando con Iva Zanicchi, Orietta Berti, Caterina Caselli, Ornella Vanoni e Mia Martini. Con Mina stabilisce un lungo rapporto lavorativo e scrive alcuni suoi pezzi “Bugiardo e incosciente”, “Sacumdì Sacumdà”, “Eccomi”, “Ballata d’autunno”, “La voce del silenzio”. Ha lasciato un ricordo eterno ai telespettatori che lo hanno amato. Di cosa è morto il conduttore? A seguire: Paolo Limiti causa morte e malattia.

Paolo Limiti causa morte, età

Paolo Limiti nacque a Milano l’8 maggio 1940. Diventa autore televisivo scrivendo e realizzando alcuni dei più noti programmi televisivi di quel tempo, come “Rischiatutto” condotto da Mike Bongiorno, Un milione al secondo di Pippo Baudo, Il principe azzurro con Raffaella Carrà e Dove sono i Pirenei?. Nel 1996 scrive e conduce “Ci vediamo in tv”. Nel 2004 guida la trasmissione Domenica In. Il suo ultimo programma televisivo è stato “E state con noi in tv” nel 2012. Paolo Limiti è morto all’età di 77 anni nella sua casa a Milano. I funerali si svolsero sempre a Milano alla Chiesa di Santa Maria Goretti con la partecipazione di molti amici e colleghi dello spettacolo. La tomba fu trasferita al cimitero di Lambrate, poi è stato cremato.

Paolo Limiti causa morte e malattia

Paolo Limiti ha avuto un malore in una villeggiatura ad Alassio ad agosto del 2015. Era malato di cancro al cervello e due anni dopo, il 27 giugno 2017, è morto nella sua casa a Milano per complicazioni della malattia. La sua relazione sentimentale più nota e più importante è stata con Justine Mattera. Paolo ha sposato Justine nel 2000. Il matrimonio è durato fino al 2002, ma i rapporti tra i due sono rimasti sempre positivi e non conflittuali. Paolo Limiti non ha mai avuto figli. Paolo ha conosciuto Justine alla fine degli anni ’90 facendola debuttare nella sua trasmissione “Ci vediamo in tv”.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA