Ferdinando Carretta oggi: causa morte, moglie e figli, che fine ha fatto il killer

Blog di Alberto Fuschi

Ferdinando Carretta oggi

Ferdinando Carretta oggi, che fine ha fatto il killer che ha ucciso i genitori

Ferdinando Carretta oggi

Che fine ha fatto Ferdinando Carretta oggi ? Il caso Carretta è un episodio italiano di parricidio, avvenuto il 4 agosto 1989 a Parma. Tale Ferdinando uccise i genitori e il fratello minore fuggendo successivamente in Regno Unito. Così come Danilo Restivo ne il caso Claps, anche Carretta non ha avuto subito la pena che meritava. In un’intervista televisiva del 1998 ammise completamente il reato. Carretta fu condannato al carcere psichiatrico. Dove si trova oggi ?

Ferdinando Carretta età e biografia

Data di nascita: Ferdinando Carretta nacque nel 1962 a Parma. I suoi genitori erano Giuseppe Carretta e Marta Chezzi. Aveva un fratello minore, Nicola Carretta, nato nel 1966. Sia i genitori che il fratello sono stati uccisi da Ferdinando in un triplice omicidio con una pistola semiautomatica acquisita in un’armeria a Reggio Emilia. Falsificando la firma del padre, incassò un assegno di 5 milioni di lire fuggendo in camper da Milano al Regno Unito con il falso nome di Antonio Ferdinando Carretta.

Ferdinando Carretta causa morte e malattia

Carretta visse per qualche anno a Londra in forma anonima. Abitava in alloggi economici svolgendo lavoretti, alternati a sussidi di disoccupazione. Dopo la confessione in diretta a Chi l’Ha Visto, Carretta fu arrestato. Nel 1999 la Corte di Parma ha riconosciuto Carretta colpevole e incapace di intendere e di volere. Inizialmente rinchiuso in un ospedale psichiatrico, Carretta tornò in semilibertà nel 2004, passando poi per una comunità di recupero a Forlì nel 2006 dove resterà fino al 2009. Nel 2015 torna in libertà nella casa acquistata a Forlì (con i soldi della vendita della casa del delitto). Carretta è morto il 1 giugno 2023 a Forlì dopo una lunga malattia.

Ferdinando Carretta moglie e figli ?

Ferdinando Carretta oggi
Ferdinando Carretta nella confessione a Chi L’Ha Visto

Dopo l’omicidio familiare, Carretta cercò di rifarsi una vita a Londra, ma senza successo. Aveva profondi disagi economici, prima della confessione. Al contrario di Restivo che si sposò con Fiamma Basile, Carretta non riuscì a formarsi una famiglia con una moglie o dei figli. Negli ultimi tempi, dopo l’uscita dal centro psichiatrico, lavorava per una cooperativa sociale.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA