Paola Minaccioni figli e marito, vita privata: con chi è sposata

Blog di Alberto Fuschi

Updated on:

Paola Minaccioni figli e marito

Paola Minaccioni figli e marito, vita privata

Paola Minaccioni figli e marito

Paola Minaccioni è una delle artiste più poliedriche dello spettacolo italiano. Attrice comica e drammatica al teatro, al cinema e in tv. Tra le imitatrici più capaci della televisione, nonché conduttrice radiofonica. C’è tutto nella carriera brillante della Minaccioni. Premiata con un Nastro D’Argento e un Globo D’Oro nelle sue interpretazioni nei film di Ozpetek. Chi è Paola Minaccioni nella vita privata ? Con chi è sposata ? A seguire: Paola Minaccioni figli e marito.

Paola Minaccioni figli e marito: con chi è sposata

Data di nascita: Paola Minaccioni età 52 anni è nata a Roma il 25 settembre 1971. Figlia di Roberto Minaccioni storico massaggiatore della Roma. La Minaccioni intraprende da subito il percorso di drammaturgia classica, per poi iscriversi al Centro Sperimentale di Cinematografia. Debutta nel 1993 al cinema con il film Le donne non vogliono più e ha un curriculum di più di 30 film che comprendono perlopiù commedie con Vanzina, Neri Parenti, Verdone e Ferzan Ozpetek. In tv è nota soprattutto per aver partecipato alla serie Un Medico in Famiglia dal 2007 al 2011. L’attrice non è stata mai sorpresa con un compagno e non è sposata. La Minaccioni ha figli?

Paola Minaccioni figli ?

Paola Minaccioni figli e marito
A sx il padre Roberto Minaccioni, a dx Paola Minaccioni oggi

Paola Minaccioni non ha figli e non si è mai sposata. A tal proposito si è espressa “Nella mia vita ho amato tanto, sono stata tradita, ho lasciato. Portare avanti per tanto tempo un rapporto è faticoso. Il tradimento esiste ed è dietro l’angolo. Se un uomo non ti apprezza hai due possibilità, o ti spegni, o reagisci e lo pianti. Ho scelto la seconda. L’esercizio di stare da sola, l’imparare a stare da sola. Non che non mi voglia aprire a una relazione, a un amore, ma in questo momento il traguardo è quando mi sveglio al mattino piena di gioia. Da sola e senza un motivo apparente. Quando si diventa grandi, non si può più sprecare il tempo a stare male”.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA