Come finisce L’Ora Legale, trama e finale spiegazione del film con Ficarra e Picone

Blog di Alberto Fuschi

Come finisce L'Ora Legale film

Come finisce L'Ora Legale, trama e finale

Come finisce L'Ora Legale film

In prima visione stasera su Canale 5 “L’Ora Legale” film diretto e interpretato da Ficarra e Picone. Si tratta dell’ultima commedia del duo comico siciliano, prima di approdare nella serialità con la fiction Incastrati. La pellicola ha incassato nel 2017 circa 10,4 milioni di euro, cifra più alta della stagione cinematografica che valse il biglietto d’oro. Tra i riconoscimenti, oltre al Biglietto D’Oro 2017, il film di Ficarra e Picone vanta anche 2 Nastri D’Argento. Come finisce L’Ora Legale. La trama, il finale e la spiegazione del film.

L'Ora Legale trama completa

In un paese della Sicilia, Pietrammare, puntuale come l’ora legale, arriva il momento delle elezioni per la scelta del nuovo sindaco. Da anni imperversa sul paese Gaetano Patanè, lo storico sindaco del piccolo centro siciliano. Un sindaco maneggione e pronto ad usare tutte le armi della politica per creare consenso attorno a sé. A lui si oppone Pierpaolo Natoli, un professore cinquantenne, sceso nell’agone politico per la prima volta, sostenuto da una lista civica e da uno sparuto gruppo di attivisti per offrire alla figlia diciottenne, Betti, un’alternativa in occasione del suo primo voto.

Come finisce L'Ora Legale

I nostri due eroi Salvo e Valentino sono schierati su fronti opposti: Salvo vuole il conservatore Patanè, mentre il candido Valentino scende in campo a fianco dell’outsider Natoli a cui è legato, come peraltro Salvo, da un vincolo di parentela in quanto cognato. Entrambi mirano a ottenere un “favore” che potrebbe cambiare la loro vita: un gazebo che permetterebbe di ampliare la clientela e quindi gli incassi. Il Popolo vive, o meglio si lascia vivere, in un perenne stato di precarietà e di illegalità. Pierpaolo Natoli verrà eletto nuovo sindaco e Pietrammare diventerà legale. I cittadini si sentono oppressi da questa “nuova” forma di convivenza e desiderano tornare all’illegalità. Come finisce L’Ora Legale ?

L'Ora Legale finale spiegazione

Come finisce L'Ora Legale film

Nonostante il discorso suo e di sua figlia che mostrano come la città sia migliorata grazie agli sforzi di tutti, Natoli viene costretto a dimettersi dal rifiuto della folla di cambiare. Anche Salvo e Valentino sono profondamente delusi dopo non aver ricevuto l’aiutino. L’ex sindaco Patanè torna dunque a governare il paese dopo pochi mesi, giusto il tempo di lasciare l’ora legale e tornare a quella solare. In questo modo le abitudini dei cittadini tornano a quelle di un tempo.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA