Nello Riviè chi è l’ex compagno di Anna Mazzamauro: causa morte, foto, biografia

Blog di Alberto Fuschi

Updated on:

Nello Riviè causa morte

Nello Riviè chi è l’ex compagno di Anna Mazzamauro

Nello Riviè causa morte

Nello Riviè è stato l’ultimo compagno di Anna Mazzamauro, una delle attrici più iconiche della commedia italiano, nota soprattutto per essere stata la Signorina Silvani nel ciclo di film di Paolo Villaggio. Insieme a Milena Vukotic è stata il personaggio più longevo della storia di Fantozzi. La carriera della Mazzamauro è anche molto altro. Dal cinema, passando al teatro, fino all’ultima divertente commedia con Christian De Sica “Poveri ma ricchi”. Nella sua vita sentimentale, Anna Mazzamauro è stata legata a Bartolomeo Scavia e poi successivamente con Aniello Rivieccio. Chi era ? A seguire: Nello Riviè causa morte, chi era l’ex compagno di Anna Mazzamauro.

Nello Riviè causa morte e biografia

Data di nascita: Nello Riviè, all’anagrafe Aniello Rivieccio, è nato a Torre Del Greco il 23 marzo 1934. Riviè ha cominciato la sua carriera di attore calcando i palcoscenici della sua città conoscendo registi come Lucio Beffi e attori come Elio Polimeno. Riviè si diploma presso l’Accademia Sharoff e poi successivamente all’Actors Studio dove conosce Lando Buzzanca e la futura compagna Anna Mazzamauro. Riviè è morto il 22 giugno 2022 a Roma, quando era ancora il compagno di Anna Mazzamauro.

Nello Riviè e Anna Mazzamauro (foto)

Nello Riviè causa morte
A sx Nello Riviè, a dx Anna Mazzamauro

Riviè e Mazzamauro non hanno avuto figli in comune. Anna Mazzamauro ha una sola figlia che si chiama Guendalina, nata dal matrimonio con Bartolomeo Scavia. Si è fidanzata con Nello dopo il divorzio dal marito. Sono stati insieme per più di venti anni, fino alla morte di Nello. Per la Mazzamauro, il signor Rivieccio è stato il suo più grande amore, come rivela in un’intervista al Corriere «Lo conoscevo dai tempi dell’università ma all’epoca non mi filava. Ci siamo ritrovati più tardi e siamo stati insieme fino alla sua morte. È stato un grande amore, anche se io non ho mai detto “ti amo” nella mia vita, ogni volta che sento questa espressione mi sembra di essere in un film scadente».

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA