Come finisce Spaccapietre, trama e finale spiegazione del film 2020

Blog di Alberto Fuschi

Updated on:

Come finisce Spaccapietre

Come finisce Spaccapietre, trama e finale

Come finisce Spaccapietre

Spaccapietre è un film 2020 diretto da Gianluca e Massimo De Serio. È stato presentato in concorso alle Giornate degli Autori alla Mostra del Cinema di Venezia ed è uscito successivamente nelle sale italiane dal 7 settembre 2022. La pellicola è stata girata in Puglia ed è ispirata a fatti realmente accaduti. I protagonisti sono Giuseppe, Angela e il piccolo Antò interpretati rispettivamente da Salvatore Esposito (l’ex Genny di Gomorra), Antonella Carone e Samuele Carrino. Come finisce Spaccapietre. La trama, il finale e la spiegazione del film.

Spaccapietre trama completa

Giuseppe ha perso un occhio in un incidente nella cava in cui lavorava come spaccapietre. Per mantenere lui e loro figlio Antò, sua moglie Angela trova lavoro come bracciante, ma muore per la fatica. Rimasto senza casa e solo col piccolo Antò, Giuseppe chiede lavoro e asilo in una tendopoli insieme ad altri braccianti stagionali e promette al figlio che un giorno riavrà sua madre. 

Come finisce Spaccapietre

Un giorno mentre si trova a bordo del trattore di Giuseppe, Antò vede che Rosa, un’amica di suo padre, è stata picchiata da Mimmo. Giuseppe e Antò provano ad aiutarla, ma vengono colpiti da Mimmo. Padre e figlio vengono separati, ma quando il bambino si risveglia riesce a intrufolarsi nella villa del padrone cercando suo padre. Il padrone tiene sotto mira Giuseppe e Rosa, ma Antò riesce a stordirlo con una piccozza, salvando suo padre. Come finisce Spaccapietre ?

Spaccapietre finale spiegazione

Alla fine, Giuseppe uccide il padrone e Mimmo, ma quest’ultimo riesce ad accoltellarlo a morte. Mentre Giuseppe sta per morire, Rosa e Antò scappano dalla villa. Il bambino rivede sua madre nel volto di Rosa. Giuseppe ha così mantenuto la promessa a suo figlio.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA