Fabio Canino moglie e figli, vita privata: chi è il fidanzato calciatore

Blog di Alberto Fuschi

Fabio Canino moglie e figli

Fabio Canino moglie e figli, vita privata

Fabio Canino moglie e figli

Fabio Canino è un personaggio televisivo, conosciuto soprattutto per il suo ruolo di giudice nel programma Ballando con le Stelle su Rai 1. La carriera di Fabio inizia nel 1983, quando intraprende gli studi di recitazione a Firenze e Milano. Dopo essere stato un animatore nei villaggi turistici, Canino ha debuttato come attore in Fratelli Coltelli di Maurizio Ponzi e successivamente in numerose opere teatrali. Nel corso degli anni è stato protagonista in programmi televisivi e radiofonici. Chi è Fabio Canino nella vita privata ? Chi sono i suoi affetti ? Continua a leggere: Fabio Canino moglie e figli.

Fabio Canino moglie e figli: con chi è sposato ?

Data di nascita: Fabio Canino età 60 anni è nato a Firenze il 15 agosto 1963. Ha origini a Ischia, da parte di suo padre. Dopo aver conseguito il diploma nel 1983, ha proseguito gli studi di recitazione presso la Bottega Teatrale di Firenze e poi al Centro Teatro Attivo di Milano. Ha recitato, in tutto, in 3 film nella sua carriera: Fratelli Coltelli e Besame Mucho di Maurizio Ponzi e A ruota libera di Vincenzo Salemme. Successivamente è stato ospite, conduttore e opinionista di diversi programmi televisivi. La sua partecipazione più nota è a Ballando con le Stelle dove ricopre il ruolo di giudice dal 2007. Fabio Canino non è sposato e non ha una moglie. È dichiaratamente gay ed è spesso testimone dei temi LGBT.

Fabio Canino chi è il fidanzato calciatore

Si è parlato spesso di Canino con un fidanzato calciatore. Il giudice di Ballando non ha mai rivelato il nome, anche perché nel mondo del calcio è ancora un tabù il coming-out. Sui figli Canino è stato molto chiaro “Quando troverò un fidanzato, molto probabilmente sarà un badante (scherza). Faccio fatica. perché mi sento ancora un ragazzino insicuro, alla mia età è un po’ tardi pensare ai figli. Forse mi sentirei più un nonno che un papà, non nascondo che mi sarebbe piaciuto tantissimo. Mi diverto a coccolare tutti i figli dei mie amici. Sarei stato molto complice di mio figlio, l’avrei viziato un po’”.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA