Come finisce Captive State, trama e finale spiegazione del film

Blog di Alberto Fuschi

Come finisce Captive State

Come finisce Captive State, trama e finale

Come finisce Captive State

Stasera va in onda Captive State film 2019 diretto da Rupert Wyatt. Gli extraterrestri, spaventosi il giusto, non si vedono molto. Non sono loro il cuore della storia. Al centro ci siamo noi, gli umani, tra collaborazionisti, ribelli e quelli che stanno nel mezzo, tra voglia di libertà, voglia di fuga e dolente sottomissione. Non è certamente E.T., ma un thriller ad alta tensione. Protagonisti John Goodman, Ashton Sanders e Jonathan Majors. Come finisce Captive State. La trama, il finale e la spiegazione del film.

Captive State trama completa

Dopo un’invasione aliena a Chicago, il mondo è seriamente preoccupato per la nuova legge marziale. La famiglia Drummond, composta da padre, madre e due figli (Gabriel e Rafe) cerca di mettersi in salvo. Ma la fuga finisce in tragedia lasciando i due ragazzini orfani. Dopo 9 anni, Gabriel sogna la libertà, ma deve vivere sottomesso al nuovo governo, fatto di controlli, imposizioni, restrizioni e tanta propaganda. Di Rafe non ha notizie da anni. Lo crede morto. Non è così. Rafe vive da tempo nell’ombra, leader della resistenza che cerca di opporsi agli invasori.

Come finisce Captive State

Doe ha inserito le microspie nella sua casa per raccogliere informazioni riservate. Il commissario Eugene Igoe ha divulgato informazioni sull’arrivo degli alieni a Soldier Field che hanno permesso a Phoenix di sviluppare la propria strategia di attacco. Igoe e gli altri colleghi sventano la minaccia di Chicago. Così viene promosso a Commissario ad interim.

Captive State finale spiegazione

Come finisce Captive State

La zona di Chicago è stata disintegrata con successo, annullando il controllo degli alieni sulla città. Seguiranno altri scioperi e proteste in tutto il mondo per rovesciare e scardinare definitivamente la minaccia di un nuovo dominio extraterrestre.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA