Gianni Muciaccia marito di Jo Squillo: età, figli, lavoro, vita privata, biografia

Blog di Alberto Fuschi

Updated on:

Gianni Muciaccia marito di Jo Squillo

Gianni Muciaccia chi è il marito di Jo Squillo

Gianni Muciaccia marito di Jo Squillo

Gianni Muciaccia è il marito di Jo Squillo, una delle cantautrici pop italiane più famose dello spettacolo, esponente della musica punk rock convertita verso la dance pop. Con questo genere musicale, la Squillo ha spaccato con brani di successo come Siamo Donne (Sanremo 1991) cantante insieme a Sabrina Salerno, altra icona degli anni Novanta italiani. Jo raggiunge il successo anche in televisione come conduttrice televisiva e fondatrice dell’ormai noto canale televisivo Class TV Moda. Oggi è in forza nel cast di Tale e Quale Show. Accanto a lei c’è stato sempre un uomo. Chi è Gianni Muciaccia ? Ecco la sua biografia e la vita privata.

Gianni Muciaccia età e biografia

Data di nascita: Gianni Muciaccia età 65 anni è nato nel 1958. Da non confondere con il più noto Giovanni Muciaccia, conduttore di Art Attack. Jo Squillo e il marito Gianni sono uniti da più di 40 anni, uno dei matrimoni più longevi dello spettacolo italiano, anche se non è stato mai messo troppo al centro del gossip. Si sono conosciuti negli Anni 80, quando lui suonava in un gruppo conosciuto con il nome Kaos Rock. Da quel momento in poi non si sono più lasciati.

Che lavoro fa Gianni Muciaccia

Gianni Muciaccia è un produttore discografico, direttore artistico e agente di numerosi cantanti italiani. Insieme alla moglie Jo hanno ideato il programma Tv Moda. Ex bassista delle band da lui fondate, Kaos Rock e New Wave.

Gianni Muciaccia figli e vita privata

Muciaccia e Squillo si sono sposati circa 40 anni fa. La coppia non ha avuto figli. La conduttrice italiana ha spiegato i motivi “Io non ho avuto figli e mi sento pienamente completa e realizzata. Il mio istinto materno lo rivolgo a chi è al mio fianco e cresce con me”. Tuttavia, Squillo e Muciaccia hanno una figlioccia che si chiama Michelle Masullo che li considera come veri e propri genitori “Sei una mamma meravigliosa, volevo urlartelo. Tu sai andare oltre le barriere del sangue. Sei unica e libera”.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA