Michela Cescon chi è l’attrice che fa la madre di Blanca

Michela Cescon Blanca

Michela Cescon interpreta la madre di Blanca nell’omonima serie televisiva di Rai 1, a partire dalla seconda stagione, accanto all’attrice Maria Chiara Giannetta, nella parte della figlia, e a Ugo Dighero in quello dell’ex marito. La carriera della Cescon non inizia certamente da oggi. L’attrice originaria di Treviso recita dal 1994. Il primo successo nel 2004 con il film Primo Amore di Matteo Garrone, che valse la candidatura ai David di Donatello come miglior attrice protagonista. Seguiranno altri numerosi e prestigiosi premi. Chi Michela Cescon ? Ecco la sua biografia e la vita privata.

Michela Cescon età e vita privata

Data di nascita: Michela Cescon età 52 anni è nata a Treviso il 13 aprile 1971. Si è diplomata alla Scuola Teatro Stabile di Torino di Luca Ronconi. Nonostante le origini trevigiane, oggi la Cescon vive con la sua famiglia a Roma, nel quartiere Testaccio.

Michela Cescon biografia

Dopo il film Il Primo Amore, ha recitato anche in Cuore sacro di Ferzan Özpetek, Quando sei nato non puoi più nasconderti di Marco Tullio Giordana, L’aria salata, Non prendere impegni stasera e Tutte le donne della mia vita di Simona Izzo. Nel 2012 si fa dirigere di nuovo da Marco Tullio Giordana nel film Romanzo di una strage, dove vince il David di Donatello e il Nastro D’Argento per la migliore attrice non protagonista. Prosegue il sodalizio con Tullio Giordana e per la produzione di The Coast of Utopia di Tom Stoppard vince il premio Ubu, il premio Le Maschere, il premio della critica e la medaglia del Presidente della Repubblica. Nel 2023 è tra le protagoniste di Blanca La Serie su Rai 1.

Michela Cescon marito e figli

La Cescon è molto riservata e non ha mai rivelato tante informazioni sulla vita privata. È risaputo che sia sposata con il compagno Stefano Barigelli e che abbia 3 figli.


Blog di Alberto Fuschi

Giornalista iscritto presso l'Ordine Nazionale dei Giornalisti. Blog Magazine: Piper Spettacolo Italiano

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA