Come finisce Apollo 13, trama e finale spiegazione del film

Come finisce Apollo 13

Come finisce Apollo 13, trama e finale

Come finisce Apollo 13

Stasera va in onda Apollo 13 film 1995 diretto da Ron Howard, ispirato al libro Lost Moon scritto da Jim Lovell e Jeffrey Kluger. Si parla della storia vera dell’omonima missione spaziale che fallì a causa un grave incidente. Il New York Times ha inserito questo titolo nella speciale lista dei 1000 migliori film di sempre. Il tema del film, sebbene sia tratto da vicende realmente accadute, è legato al mondo delle missioni spaziali come nel caso di Ad Astra. Nella parte degli astronauti ci sono 3 attori d’eccezione: Tom Hanks, Kevin Bacon e Bill Paxton. Come finisce Apollo 13. La trama, il finale e la spiegazione del film.

Apollo 13 trama completa

Dopo lo sbarco sulla Luna, l’interesse sulla scoperta dell’universo è calato moltissimo. Così, il 11 aprile del 1970, il Saturno V parte da Cape Kennedy con a bordo gli astronauti della missione Apollo 13. A bordo ci sono Jim Lovell, comandante della spedizione, il pilota Fred Haise e il pilota Jack Swigert subentrato a Ken Mattingly. Tutto sembra andare per il meglio e il volo procede senza intoppi. Ma all’improvviso, una forte esplosione, stravolge la missione mettendo in serio rischio la vita dei tre astronauti.

Come finisce Apollo 13

Gene Kranz cerca di risolvere la situazione, già fortemente compromessa. Così richiama all’ordine Ken Mattingly. Dopo 3 lunghissimi giorni, tutto il mondo segue con attenzione la vicenda, sperando che gli astronauti possano fare ritorno sulla Terra. Una missione non facile, ma che come sappiamo tutti si concluderà nel migliore dei modi. Che fine hanno i protagonisti del film dopo il rientro a casa ? Ecco come finisce Apollo 13

Apollo 13 finale spiegazione

Come finisce Apollo 13

Dopo il rientro, il comandante Lovell si ritira, non prima di aver raggiunto la pensione. Fred Haise si ritirò subito dopo il fallimento del progetto Apollo 18. Jack Swigert ha lasciato la NASA, successivamente eletto al congresso per lo stato del Colorado. È morto di cancro prima di assumere la carica. L’unico a non arrendersi fu Ken Mattingly che continuò la sua attività di astronauta. Tornò sulla Luna con l’Apollo 16 e ha preso parte al Programma Space Shuttle.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA