Alessandro Siani e Giancarlo Siani sono parenti, ecco perché si chiama così

Blog di Alberto Fuschi

Alessandro Siani e Giancarlo Siani sono parenti

Alessandro Siani e Giancarlo Siani sono parenti ?

Alessandro Siani e Giancarlo Siani sono parenti

Alessandro Siani e Giancarlo Siani sono parenti ? Quante volte i telespettatori hanno avuto questa curiosità. Ebbene, questa volta non è semplice omonimia come tra Micaela ed Eros Ramazzotti. Tra le due personalità c’è un collegamento molto preciso. Giancarlo ha cambiato in un certo senso la vita dell’attore Alessandro, che porta il suo cognome da quando lavora per il mondo dello spettacolo. Il giornalista de Il Mattino è uno dei simboli dell’anti-camorra, l’attore è uno dei più noti dello spettacolo. Alessandro Siani è parente di Giancarlo Siani ? Ecco la verità.

Alessandro Siani e Giancarlo Siani sono parenti, ecco la verità

Il vero nome completo di Alessandro è Alessandro Esposito (nato a Napoli il 17 settembre 1975). Forse perché era un cognome fin troppo comune a Napoli, il comico napoletano decise di cambiarlo in Siani. Ci sono infatti numerosi casi di omonimia con gli Esposito. Ad esempio Salvatore Esposito (Gomorra), Maria Esposito (Mare Fuori) e Alessandro Esposito (Siani) non sono parenti in alcun modo. Neanche Alessandro Siani e Giancarlo Siani sono parenti di sangue, ma hanno un legame molto particolare.

Alessandro Siani e Giancarlo Siani sono parenti, perché l’attore ha cambiato il cognome

Alessandro Siani e Giancarlo Siani sono parenti

L’attore Alessandro Esposito, in arte Alessandro Siani, ha deciso di usare il cognome d’arte del giornalista assassinato dalla camorra il 23 settembre 1985, ricordato nel film Fortàpasc con Libero De Rienzo “Il mio ricordo va ad un giornalista, Giancarlo Siani. Il 23 settembre 1985 è accaduto qualcosa che non sarebbe mai dovuta mai accadere. Mi piace ricordare un suo pensiero, ovvero che si può  cadere mille volte, in tanti modi, e però se hai un pensiero libero nel cuore, nell’animo, non cadrai mai in ginocchio ma sempre in piedi”

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA