Benjamin Button storia vera: malattia e sindrome, è esistito davvero, a chi si ispira veramente

Blog di Alberto Fuschi

Updated on:

Benjamin Button storia vera

Il curioso caso di Benjamin Button storia vera, a chi si ispira il film

Benjamin Button storia vera

Il curioso caso di Benjamin Button storia vera, è esistito davvero ? Chi visionerà il film candidato a ben 13 Oscar proverà a chiedersi chi è veramente il protagonista del film. Le straordinarie interpretazioni di diversi attori, tra cui Brad Pitt, Robert Towers, Tom Everett, Spencer Daniels, Chandler Canterbury e Charles Henry Wilson, aprirà una lunga discussione sulla malattia di Benjamin Button, basato sul racconto di Francis Scott Fitzgerland. Benjamin vive una vita al contrario: più invecchia, più ringiovanisce. Pura fantasia o storia vera ? Ecco da cosa è tratto realmente.

Il curioso caso di Benjamin Button storia vera, di cosa parla il film

Un uomo nato ottantenne che ringiovanisce man mano che il tempo passa. La sua nascita a New Orleans nel 1918, le sue navigazioni per mare, le bombe di Pearl Harbor: il cammino di Benjamin è banale e straordinario proprio come la vita di qualsiasi altro uomo.

Benjamin Button storia vera, malattia, è esistito davvero ?

Benjamin Button non è esistito veramente, ma il regista David Fincher ha davvero portato sul grande le numerose storie legate ai bambini affetti dalla malattia, o meglio dalla sindrome rara di Hutchinson-Gilford, detta anche Progeria. I bambini hanno quindi un aspetto vecchio. Ovviamente la magia temporale è frutto della fantasia degli autori. Anzi è un gesto di vicinanza verso tutti i numerosi soggetti affetti da questa sindrome. Il bambino Benjamin Button diventa quasi un eroe con dei superpoteri. ln conclusione, Il Curioso Caso di Benjamin Button è un’epopea che racconta le gioie della vita, la tristezza della morte e un amore che supera i confini del tempo.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA